iPhone 8: possibile l’integrazione di un modulo di scansione 3D

Il modulo di scansione 3D che potrebbe arrivare insieme all’iPhone 8 ha attirato molta attenzione, soprattutto in merito a quale device potrebbe contenerlo dal prossimo anno.

20221-21647-primesense-top-l

In base a quanto riportato da Rod Hall di J.P. Morgan, il sensore potrebbe essere presente nell’iPhone 8 che verrà presentato quest’anno dovrebbe offrire funzionalità di scansione del volto e non semplicemente all’ambito della realtà aumentata.

La tecnologia di PrimeSense, compagnia acquisita da Apple nel 2013 per 360 milioni di dollari, include importanti potenzialità che vanno oltre il riconoscimento facciale. Il rilascio ad esempio di API, possibilmente in una fase successiva all’introduzione iniziale, potrebbe aprire scenari interessanti soprattutto nell’ambito della realtà aumentata e virtuale, la misurazione di distanze, la scansione per stampe 3D e l’integrazione con HomeKit e altri servizi.

Nonostante tale feature sia attesa sull’iPhone 8 è possibile, sempre secondo Rod Hall, che Apple decida di integrare tali funzionalità anche su dispositivi delle vecchie generazioni come iPhone 7s e iPhone 7s Plus.

Fonte; AppleInsider

Apple AirPods in sconto su

News