Guida iPhoneItalia [Windows]: Jailbreak firmware 3.1 e 3.1.2 iPhone 3G ed iPhone 3GS con blackra1n [AGGIUNTA VIDEO GUIDA E AGGIORNATO LINK NUOVA VERSIONE PROGRAMMA]

Con questa guida vediamo come eseguire lo sblocco e il jailbreak su firmware 3.1 e 3.1.2 di tutti i modelli di iPhone mediante il software blackra1n sviluppato da GeoHot.

Schermata 2009-10-11 a 09.59.44

Chi può effettuare il jailbrek:

  • Chi ha l’iPhone 2G, 3G (italiano) e 3GS (italiano) con firmware 3.1 e 3.1.2 (ATTENZIONE: al momento pu funzionando il jailbreak, non c’è modo per sbloccare la parte telefonica dei 2G, in attesa di notizie di GeoHot consigliamo di aspettare)
  • Chi invece ha un iPhone 3G e 3GS straniero NON DEVE assolutamente aggiornare o ripristinare al firmware 3.1.2, in quanto verrebbe aggiornata anche la baseband rendendo impossibile l’unlock. Per questo dovete attendere il DevTeam.

La procedura è semplice e veloce:

  • Se avete un iPhone jailbroken, allora ripristinate da iTunes il firmware 3.1.2 scaricandolo da qui : per ripristinare collegate l’iPhone al PC e cliccate su SHIFT+Ripristina. Se invece avete un iPhone 3.1/3.1.2 non sbloccato, allora procedete tranquillamente. Attenzione: dopo aver ripristinato/aggiornato il firmware 3.1.2, prima di procedere riavviate il dispositivo (non facendolo blackra1n rimane bloccato su “waiting…” durante l’operazione di jailbreak)
  • Scaricate blackra1n da qui NUOVA VERSIONE RC2 DISPONIBILE QUI
  • Collegate il vostro iPhone al PC.
  • Assicurandovi che iTunes sia chiuso lanciate il programma e cliccate su “Make it ra1n!”
  • Il software effettuerà la ricerca e verifica del dispositivo collegato e comparirà la scritta “Waiting for iPhone”
  • Il vostro iPhone andrà automaticamente in Recovery Mode e blackra1n compierà tutte le operazioni necessarie.
  • Ora bisogna attendere qualche minuto. Al termine dell’operazione nella finestra dell’applicazione vedrete scritto “Done! Wait…”
  • A questo punto il vostro iPhone si riavvierà e troverete installata una applicazione chiamata blackra1n.
  • Aprite quest’ultima e fate tap su “Cydia” nel menu installazione (potete acnhe installare  Icy e RYP).
  • Al termine dell’operazione effettuate un riavvio dell’iPhone
  • Avete il vostro iPhone Edge, 3G o 3GS jailbroken con Cydia correttamente installato.

PER CHI HA IL PROBLEMA DEL BLOCCO DEL PROGRAMMA IN RUNNING, LEGGETE QUESTO ARTICOLO o seguite questa procedura:

-Collegate il vostro iPhone al pc con l’apposito cavo.
Prima di tutto, eseguite un ripristino del firmware sul vostro iPhone. Fatto questo, è importantissimo riavviare il dispositivo.

-Ora, posizionate il programma blackra1n scaricato in precedenza nella directory principale del disco fisso in cui avete installato Windows. Generalmente “C”.

– Fatto questo, lasciate il vostro iPhone collegato al pc, ma spegnetelo manualmente.
Ora, doppio click su blackra1n ed avviatelo, dovrete schiacciare l’unico tasto disponibile: “make it ra1n”.

-Una volta premuto sull’apposito pulsante, accendete manualmente l’iPhone.
Nel frattempo potrebbe aprirsi alcune volte iTunes: non vi preoccupate, si è aperto anche a me. Non dovrete fare altro che chiuderlo cliccando sulla “x”.

-Dopo qualche istante dovreste ricevere questo messaggio: “done, wite for reboot”

-L’iPhone entrerà in Recovery Mode e dopo pochi istanti comparirà sullo schermo l’immagine di GeoHot. Attendete ancora qualche minuto e, se tutto sarà andato per il meglio, potrete proseguire con la procedura.

Malgrado il procedimento è davvero semplice, Diego di tecnophone ha realizzato una video guida per utilizzare blackra1n:

Guida a puro scopo didattico. I programmi utilizzati in questa guida sono stati realizzati da GeoHot. iPhoneItalia ricorda ai suoi utenti che la procedura di jailbreak viola l’EULA e potrebbe invalidare la garanzia.

Guide