Siri si confonde con l’11 settembre e mette in crisi il 911

25 giugno 2015 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Negli Stati Uniti, un “esperimento” con Siri sta mettendo in crisi i centralini del 911, a causa delle chiamate provenienti da persone che cercano informazioni sull’11 settembre.

siri-911-call

In pratica, chiedendo all’iPhone informazioni sull’11 settembre – e pronunciando la data con il classico “9/11” – Siri si confonde e avvia una chiamata al 911, il numero di emergenza attivo negli Stati Uniti. Da quando la notizia si è diffusa sui social network (“provate a chiedere info a Siri sul 9/11 e rimarrete stupiti“), in tanti hanno fatto questo test e si sono ritrovati a parlare con la polizia.

In pratica, chiedendo qualsiasi informazioni a Siri sul 9/11, parte in automatico la chiamata al 911. I centralini della polizia hanno dovuto rispondere a centinaia di falsi allarmi, provocati da utenti che hanno effettuato questo test. Tra l’altro, negli Stati Uniti è obbligatorio per l’ufficiale che risponde richiamare l’utente per assicurarsi che non si trattava di una vera e propria emergenza. E a volte sono necessarie più telefonate per capire la reale situazione del chiamante.

In Italia, ovviamente, il problema non persiste, visto che il 911 non è legato ad alcun numero di emergenza.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.