Arriva l’iPhone 6, e Apple si prepara così

Il gran giorno sta per arrivare, visto che il 19 settembre saranno ufficialmente disponibili i nuovi iPhone 6 e iPhone 6 Plus, almeno negli USA e in altri 7 paesi. Molti italiani (noi saremo a Parigi) stanno già organizzando la trasferta, per essere tra i primi ad acquistare questi nuovi smartphone, ma allo stesso tempo anche Apple sta organizzando il suo Day One. Ecco come.

apple-retail-store-iphone-6-plus-launch-pre-order

Da alcuni documenti interni scoperti da 9to5Mac scopriamo quali sono le cose che i dipendenti Apple dovranno fare per prepararsi al Day One, compreso il lancio italiano del 26 settembre. Le regole, infatti, valgono per ogni singolo Apple Store.

Gli iPhone 6 e 6 Plus arriveranno negli Apple Store già mercoledì 17 settembre. I magazzinieri sono stati incaricati di trattenere il 4% delle scorte, per assicurare la sostituzione dei dispositivi difettosi. Gli iPhone che sono stati preordinati tramite Apple Store Online per il ritiro in negozio dovranno essere messi da parte, in modo da non essere venduti accidentalmente.

screen-shot-2014-09-16-at-11-28-16-am

Alle 5 del mattino del day one, gli Specialist dovranno iniziare ad interagire con le persone in fila, condividendo il loro entusiasmo per i nuovi iPhone e rispondendo alle loro domande. A quel punto, la fila dovrà essere divisa in due: una con i clienti senza prenotazione, l’altra con chi ha già prenotato tramite store online (Personal Pickup).

Successivamente, i clienti senza prenotazione dovranno far sapere quale dispositivo vogliono, in modo da ricevere  la nuova prenotazione digitale. Questo nuovo sistema di coda digitale sostituisce i vecchi cartoncini di carta e prevede l’invio di un SMS o di una e-mail sul dispositivo dell’utente. Se l’utente non ha un iPhone o un dispositivo connesso in rete, riceverà il classico cartoncino. Grazie a questo messaggio, il cliente potrà lasciare la fila e ritornare durante il giorno per acquistare con tutta calma l’iPhone prenotato. Quando tornerà, l’utente dovrà però rispettare l’eventuale fila ancora presente, con la garanzia che comunque il suo iPhone non verrà venduto.

screen-shot-2014-09-16-at-11-28-55-am

Ogni cliente può acquistare un massimo di due iPhone.

Intorno alle 6, i dipendenti devono distribuire bevande (caffè e acqua) alle persone in fila. Il Genius Bar rimarrà chiuso per appuntamenti, fin quando la maggior parte degli iPhone 6 e 6 Plus non sarà venduta.

Alle 8, i clienti saranno accolti da un caloroso benvenuto e poi ogni Specialist accompagnerà due di loro per aiutarli nell’acquisto. Lo Specialist controllerà la prenotazione ed effettuarà l’eventuale scansione del modulo digitale inviato via SMS o e-mail. Specialist e cliente andranno insieme al Genius Bar per completare la transazione.

Ad ogni cliente verrà chiesto se desidera un Personal Setup, un’assistenza personale con uno specialist Apple per avere ogni indicazione sulle prime configurazioni dell’iPhone e per la sua attivazione. Anche se non viene richiesto il Personal Setup, al cliente dovranno essere date informazioni sui vari Workshop dedicati agli iPhone. 

Apple è pronta, e voi?

 

Apple AirPods in sconto su

News