Come eseguire il jailbreak di iOS 7.1/7.1.1 su iPhone con Pangu – GUIDA MAC | VIDEO

29 giugno 2014 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Nella giornata di oggi è stato rilasciato il nuovo Pangu 1.1.0 per Mac, versione aggiornata della prima release del jailbreak per iOS 7.1.x. Nel pacchetto in questione, oltre alla compatibilità con OS X, gli hacker cinesi hanno introdotto il supporto alla lingua inglese, che di fatto ci facilita le operazioni. Vediamo quindi come procedere con il jailbreak.

3

ATTENZIONE: Pangu è un jailbreak sviluppato da un team di hacker sconosciuto fino ad oggi. Il tool non è ancora stato analizzato in modo accurato dagli hacker più noti. Per questo motivo, sconsigliamo di eseguire il jailbreak con questo programma, specialmente sui vostri dispositivi primari, ossia quelli che utilizzate ogni giorno o in cui avete memorizzato informazioni particolarmente sensibili. iPhoneItalia NON incoraggia l’utilizzo di questo software per eseguire il jailbreak. Consigliamo, infatti, di attendere programmi rilasciati da hacker noti e quindi, almeno teoricamente, più sicuri. La nostra redazione non si assume responsabilità derivanti dall’utilizzo delle informazioni riportate nella guida, pubblicata a solo scopo informativo.

Occorrente

  • Un qualsiasi iPhone, iPod touch o iPad con iOS 7.1 o iOS 7.1.1.
  • Pangu per Mac (DOWNLOAD).
  • Un sistema operativo OS X.

Procedimento

1. Assicuratevi di essere in possesso di un iPhone, iPad o iPod touch con iOS 7.1 o iOS 7.1.1 installato.

3

2. Scaricate Pangu per Mac dal link proposto in precedenza. Decomprimete il DMG e cliccate sull’icona di Pangu.

Schermata 2014-06-29 alle 14.33.44

3. Connettete il dispositivo da sbloccare al computer tramite il cavetto USB.

2341

 

5. Premete sul pulsante in nero, sulla destra, per avviare il jailbreak.

414

6. La procedura verrà sospesa più o meno al 50%, dato che da quel momento in poi dovremo eseguire alcuni passaggi dal nostro iPhone. Dovremo infatti affrontare la parte più intricata del jailbreak con Pangu. Per procedere, sarà necessario aprire l’app Impostazioni di iOS sul dispositivo da sbloccare, quindi recarsi in Generali > Data e ora e disattivare la voce “Automatiche”. A questo punto, dovremo inserire come data del dispositivo il 2 Giugno 2014.

12

Dopo aver fatto ciò, chiudete l’app Impostazioni e attendete che il processo di jailbreak continui. Potrete notare l’avanzamento della barra di stato se avrete fatto tutto correttamente.

7. A questo punto il procedimento sarà automatico e dopo qualche secondo noterete una nuova app chiamata “Pangu” all’interno del dispositivo. Premete su di essa e confermate quando vi sarà chiesto se siete sicuri di voler lanciare l’app.

1

8. Dopo aver premuto, il vostro dispositivo si riavvierà e dopo qualche secondo verrà nuovamente attivato. Al tempo stesso, Pangu vi segnalerà, sul vostro computer, che il jailbreak sarà andato a buon fine.

Schermata 2014-06-29 alle 15.52.26

Al successivo riavvio, infatti, noterete l’icona di Cydia all’interno della schermata Home del vostro dispositivo.

Schermata 2014-06-23 alle 20.09.22

Avrete così eseguito il jailbreak untethered di iOS 7.1/7.1.1 sul vostro iPhone, iPod touch e iPad!

Se volete, potete dare un’occhiata alla nostra video guida per il jailbreak di iOS 7.1.x con Pangu, realizzata in ambiente Windows. I passaggi saranno praticamente gli stessi.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.