7 notizie per 7 giorni: nuovo appuntamento con la rubrica hi-tech di iPhoneItalia – Appuntamento 11/05

11 maggio 2014 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Chi possiede un iPhone è, nella maggior parte dei casi, anche un appassionato di tecnologia, come lo siamo noi di iPhoneItalia. Proprio per questo abbiamo deciso di creare una nuova rubrica, denominata “7 notizie per 7 giorni”, nella quale verranno riassunte le 7 notizie di tecnologia più interessanti e curiose della settimana, ma non riguardanti propriamente il mondo iPhone. Un modo per discutere insieme di tecnologia e non far mancare nulla ai nostri lettori! Eccoci arrivati ad un nuovo appuntamento.

banner-7per7-570x218111111

Bang & Olufsen ripensa il televisore con semplicità intuitiva e innovazioni meccaniche

image002

Con l’innovativo BeoVision Avant, Bang & Olufsen ridefinisce la collocazione del televisore all’interno dell’abitazione. BeoVision Avant offre  prestazioni video Ultra High Definition (4K) e una autenticità audio integrata, ma sorprende anche per la grande semplicità di utilizzo  basata su studi approfonditi su come viviamo con il televisore e su come l’intrattenimento multimediale di alto livello può andare di pari passo con un design senza compromessi.

Nella tradizione di Bang & Olufsen è implicita la semplificazione della tecnologia e BeoVision Avant presenta una serie di innovazioni che creano nuovi legami tra l’elettronica e la magia del movimento.

Per rendere possibile un audio così straordinario da un televisore a schermo piatto, i designer hanno creato un diffusore audio discreto ma potente che si apre quando il televisore è acceso e scompare quando il tv viene spento. I movimenti del diffusore audio sono coordinati con quelli dei nuovi stand in modo che il televisore sia pronto per la visualizzazione e l’ascolto in una sequenza coreografata.

L’innovativo set di stand di BeoVision Avant comprende le opzioni da parete, da tavolo e da pavimento che consentono anche a un televisore di grandi dimensioni di integrarsi  con l’arredamento con più flessibilità di sempre. Il concept era quello di creare un televisore  che da spento rimanesse  in secondo piano all’interno del soggiorno e che da acceso fosse al centro della scena. Invece di adattare l’ambiente al televisore, i nuovi stand spostano il televisore verso lo spettatore durante l’uso e lo riportano alla posizione iniziale alla fine della visione.

Come ci si aspetterebbe da Bang & Olufsen, BeoVision Avant ha un suono fuori dall’ordinario. Ma bisogna prepararsi a scoprire quanto sia  straordinario l’audio di un televisore con un minimo di otto unità driver e otto amplificatori integrati.

Il pannello audio che si rivela magicamente dal televisore quando viene acceso offre prestazioni straordinarie. Se volete collegare diffusori esterni per creare un’autentica esperienza audio surround – in modalità wireless o cablata – con il modulo audio surround 7.1 integrato è semplicissimo.

Per saperne di più sull’audio di BeoVision Avant:

La nuova funzione Chromatic Room Adaptation analizza la luce dell’ambiente con due sensori e regola lo schermo per compensare le tonalità di colore dell’ambiente. I rivestimenti anti-riflesso di alta qualità su entrambi i lati attenuano i riflessi in misura superiore al 98%. Per vedere tutte le funzioni e le specifiche, visitare la pagina:

Indipendentemente dalla posizione da cui si guarda, BeoVision Avant è in grado di offrire prestazioni Ultra High-Definition (4K).

Il nuovo BeoRemote One presenta la funzione “MyButtons” che consente all’utente di creare fino a tre impostazioni personalizzate disponibili con un semplice tocco. Un’impostazione può comprendere il canale, il setting del volume e anche il posizionamento dello stand e quello direzionale del televisore. In questo modo è possibile richiamare tutte le impostazioni premendo semplicemente un pulsante. Per saperne di più sul nuovo BeoRemote One:

 

Il collegamento ai diffusori wireless di Bang & Olufsen tramite la soluzione Immaculate Wireless Sound è facile come accendere il televisore. Predisposto per internet e con lo spazio necessario per ospitare la Apple TV e un’unità hard disk dietro il pannello posteriore,  BeoVision Avant è anche il centro perfetto per i contenuti web.

BeoVision Avant è disponibile nel formato 55” a partire dall’8 maggio 2014 e sarà in vendita esclusivamente nei punti vendita Bang & Olufsen a un prezzo interessante.

Prezzo raccomandato 6.995 Euro per BeoVision Avant 55” compreso il telecomando BeoRemote One. Gli stand per il posizionamento a muro, su tavolo o a parete sono disponibili a partire da 795 Euro.

Cloud privato: Barracuda SSL VPN estende l’accesso ai dispositivi mobili

Schermata 2014-05-10 alle 13.05.46

Barracuda Networks annuncia che da oggi è disponibile Barracuda SSL VPN 2.5. La nuova versione permette un miglior accesso remoto alle applicazioni web e ai file aziendali da qualsiasi luogo e device, senza richiedere l’installazione e l’assistenza tecnica legate a un client VPN. iPad, iPhone, Windows phone e dispositivi basati su Android non fanno eccezione.

“La diversità dei sistemi operativi iOS, Android, e Windows Mobile, utilizzati negli ambienti che hanno abbracciato il tipico modello del ‘bring your own device’, può complicare l’assistenza tecnica della VPN e l’accesso remoto”, ha affermato Stephen Pao, GM Security di Barracuda. “L’ultima versione di Barracuda SSL VPN è progettata per ottimizzare l’esperienza dell’utente in mobilità, semplificando al contempo il lavoro degli amministratori IT, che possono garantire agli utenti un modo sicuro, innovativo e simile al cloud per accedere alle applicazioni web e ai file interni”.

Tra le principali caratteristiche di Barracuda SSL VPN 2.5 spiccano:

  • La possibilità di accesso da qualunque luogo: Il nuovo portale mobile permette a coloro che lavorano in remoto di accedere in tutta sicurezza alle applicazioni come Sharepoint, ai sistemi interni di gestione ordini, alle intranet e a molto altro.
  • Un controllo degli accessi sicuro: Gli amministratori IT hanno il pieno controllo degli accessi degli utenti e possono aggiungere risorse per garantire maggior sicurezza. Dalle  one-time password, alle domande di conferma fino all’integrazione con sistemi avanzati di autenticazioni come gli hardware token e RADIUS, è possibile integrare queste ed altre  funzioni di sicurezza.
  • Un tariffario semplice: L’accesso remoto per i dispositivi mobili è stato progettato non solo per semplificare l’utilizzo da parte degli utenti, ma anche per abbassare i costi legati all’assistenza poiché non sono previste tariffe per utente.
  • Una configurazione intuitiva: La configurazione di Exchange, LDAP, Web Clip, certificati client, IPsec e PPTP è semplice per tutti i device inclusi i dispositivi Windows, gli iPhone, gli  iPad e i Mac.

Barracuda SSL VPN 2.5 massimizza la continuità del business consentendo l’accesso remoto alle risorse corporate anche in caso di disastri naturali e situazioni di emergenza.

“Durante le inondazioni, siamo stati in grado di implementare rapidamente Barracuda SSL VPN per consentire al nostro personale di continuare a lavorare in remoto”, ha spiegato Chris Robinson, Responsabile IT della Queensland Art Gallery.

Prezzi e disponibilità

Barracuda SSL VPN 2.5 è disponibile a livello globale senza costi aggiuntivi per i clienti esistenti che hanno già attivo un abbonamento “Energize Updates”. Barracuda SSL VPN può essere installato per molteplici dispositivi virtuali ed è quindi adatto alle organizzazioni che desiderano implementare ambienti virtuali on-premise o cloud. Il prezzo di listino per l’appliance di Barracuda SSL VPN US parte da  749 euro, mentre quello delle  “Energize Updates” è pari a   249  euro. Un servizio di sostituzione immediata opzionale con cambio dell’hardware prioritario in caso di  guasti e aggiornamento gratuito delle unità hardware con 4 anni di vita è disponibile a partire da 149 euro all’anno. I prezzi internazionali e le disponibilità variano a seconda degli Stati. Per maggiori informazioni, si prega di scrivere all’indirizzo e-mail [email protected] .

Risorse

Maggiori dettagli su Barracuda SSL VPN sono contenuti a questo link: http://cuda.co/ssl25

Maggiori dettagli su Barracuda SSL VPN Vx sono contenuti a questo link: http://cuda.co/ssl25vx

Kristen Grove entra in BuoneNotizie

Schermata 2014-05-10 alle 12.47.15

La nota deejay e conduttrice radiofonica Kristen Grove è entrata ufficialmente nel team di BuoneNotizie.it. A rilasciare la notizia è lo stesso fondatore e CEO di Buone Notizie Communication Farm srl, Silvio Malvolti: ”Siamo entusiasti dell’ingresso di Kris nel nostro team, una professionista di grandi capacità ma prima di tutto una persona estremamente propositiva e appassionata al progetto. Siamo convinti che il suo contributo porterà BuoneNotizie ad un altro livello, facendo conoscere e apprezzare ancora di più il nostro lavoro”.

Cresciuta a Indianapolis, Stati Uniti, Kristen Grove vive da vent’anni in Italia. Si è laureata in storia dell’arte, studiando anche a Bologna, e ha formato con Kris Reichert il duo “Kris&Kris” che l’ha resa celebre e amata da giovani e adulti. Oggi Kris conduce “Kris&Love”, programma di successo in onda su Radio105 la mattina di ogni sabato e domenica, e si esprime così sulla sua nuova avventura come direttore editoriale di BuoneNotizie™: E’ per me motivo di orgoglio essere entrata a far parte di questo progetto. Ho sempre desiderato informarmi in modo più sano e quando ho scoperto BuoneNotizie.it sono rimasta catturata. Da anni io stessa mi impegno a dare voce a notizie che raccontano fatti o storie di persone con una visione “possibilista”, sostenendo ciò che funziona, andando in fondo alla realtà, evidenziando che il mondo è in evoluzione ed espansione. Il trend mediatico degli ultimi anni è quello di allarmare e terrorizzare, queste notizie alimentano un senso di vittimismo, paura e sfiducia verso il futuro. Lamentarsi è diventata la forma principale di ribellione”. Kris è determinata a modificare questa tendenza: ”Il mio obiettivo è quello di mostrare che molte cose stanno comunque funzionando e là dove non funzionano possiamo guardarle con una prospettiva differente, permettendoci di trovare nuove soluzioni invece di un’altra ragione per lamentarci. Tutti i giorni accadono fatti straordinari, e non, intorno a noi. Io credo che ricalibrando la nostra attenzione possiamo iniziare a ritrovare la fiducia in un mondo in crescita e in un futuro individuale alla portata di ciascuno di noi”.    

Kristen ha acquisito anche una partecipazione in Buone Notizie Communication Farm srl, start-up  che realizza progetti di editoria sui nuovi media basati sulla comunicazione positiva. I canali digitali presidiati dalla giovane azienda spaziano dal tablet con la pluripremiata rivista BuoneNotizie Mag, passando per gli smartphone con l’aggregatore di news BuoneNotizie Plus, fino al web con il sito www.buonenotizie.it.  L’idea che sta alla base della mission aziendale ha ottenuto in soli due anni numerosi riconoscimenti tra cui il 1° Premio come miglior progetto di innovazione sociale alla IX edizione di Start Cup Milano Lombardia e il 1° Premio nella categoria Social Innovation all’edizione 2011 di Working Capital PNI Cube. Nel 2012 la società è stata insignita del Premio Nazionale per l’Innovazione dalla Presidenza della Repubblica. La rivista digitale per tablet BuoneNotizieMag è stata selezionata dal team editoriale di Apple tra le migliori 6 app italiane del 2012 nella categoria Edicola insieme a Glamour, National Geographic, L’Espresso, La Stampa e La Repubblica. Nel 2013 ha vinto il Premio WWW de IlSole24ORE nella categoria “Mobiles and Tablet Applications/News”. Le app di BuoneNotizie™ sono disponibili anche come applicazioni mobile su AppStore e GooglePlay.

 RCSLibri.it, il nuovo portale dedicato alla lettura

Schermata 2014-05-10 alle 12.51.09

È da oggi online RCSLibri.it, il nuovo portale delle case editrici Rizzoli, Bompiani, Fabbri Editori, Bur, Marsilio e Adelphi. Un nuovo approccio, all’insegna dell’apertura e della condivisione, per parlare di libri e autori e per promuovere la lettura.

«Abbiamo prima immaginato e poi realizzato un portale dedicato al libro, alla passione per la lettura e, soprattutto, ai lettori», spiega Sebastiano Caccialanza, direttore marketing di RCS Libri. «Nello scenario italiano in cui a leggere almeno un libro all’anno è meno della metà della popolazione, il ruolo dell’editore è anche quello di favorire la scoperta degli autori e dei titoli facilitando la conversazione intorno ai libri».

Dalla home page, dove sono presentate le novità e le anteprime di RCS Libri, la navigazione prosegue suggerendo diversi percorsi: il più classico è quello che conduce alle aree dedicate alle singole case editrici del gruppo, dove le schede-libro sono arricchite di contenuti multimediali esclusivi, come le video-interviste agli autori e le fotografie, gli estratti delle prime pagine dei libri, i filmati degli eventi più significativi.

Un motore di ricerca consente di accedere a oltre 11mila schede-libro, a 5mila schede bibliografiche sugli autori e a un database di oltre mezzo milione di libri di tutti gli editori italiani: un patrimonio importante, che comprende l’offerta libraria italiana degli ultimi 10 anni, per la prima volta consultabile in un contesto editoriale e non in uno store online.

RCSLibri.it è un luogo dove condividere anche i Percorsi di lettura attorno a un tema votato dai lettori fra quelli suggeriti ogni settimana dalla redazione. I primi quattro proposti sono dedicati al centenario dalla Grande Guerra; al tema, purtroppo attualissimo, della violenza sulle donne; al fascino della montagna e al tema della vita come un viaggio, ispirato dall’ultimo libro di Beppe Severgnini, pubblicato da Rizzoli lo scorso 2 aprile.

L’altra grande area di approfondimento è quella dedicata ai libri per bambini e ragazzi, rivolta anche ai genitori. «È stata una scelta precisa, una delle prime su cui abbiamo impostato il progetto del portale», spiega Caccialanza. «Ci piacerebbe aiutare i genitori a scegliere i libri migliori per i propri figli, grazie alla possibilità di selezionare i titoli per fasce d’età e per tipologia».

Se la home page è la rappresentazione visiva dell’offerta editoriale di RCS Libri, il Social Wall è la rappresentazione dei libri attraverso le parole e le opinioni nei social network: una pagina che aggrega le voci degli account social delle singole case editrici.

I lettori hanno anche la possibilità di attribuire uno specifico “status” al libro, in base alle emozioni suscitate dalla lettura, selezionando tra gli emoticon disponibili il proprio Mood di lettura; oppure suggerire agli altri utenti il luogo più indicato dove leggere i libri. «Così facendo, possono riconoscere ai libri una loro personalità», suggerisce il direttore marketing di RCS Libri. Ogni valutazione espressa può essere poi condivisa sui social network.

Al portale ci si può registrare. L’idea è di offrire al lettore uno spazio personale dove archiviare i libri più amati e le schede degli autori più seguiti. Ai lettori registrati viene regalato subito un ebook e, successivamente, inviata una newsletter editoriale con tutte le novità di RCS Libri. Attraverso l’area Eventi, inoltre, i lettori possono tenersi aggiornati su tutti gli appuntamenti e le presentazioni con gli autori. 

FingerBooks: le storie di oggi le storie di tutti

fingerbook

Buongiorno presenta ufficialmente FingerBooks la community di chi ha una storia da raccontare, una passione o un’esperienza da condividere.

FingerBooks da voce alla letteratura di oggi, aperta e veloce. Su FingerBooks scopri ogni giorno nuove storie brevi da leggere tutto d’un fiato, che chiunque può raccontare, condividere, votare e commentare o salvare per ritrovarle più tardi. Ovunque e in qualunque momento.

Con FingerBooks puoi pubblicare una storia in pochi secondi – copertina compresa – promuoverla su Facebook, condividerla con i tuoi amici e chiacchierare con i tuoi nuovi lettori.

Se sei uno scrittore, gli altri membri della community potranno seguirti e le tue storie saranno inviate automaticamente nella wish list dei tuoi fan.

FingerBooks è veloce e gratuito, accessibile da qualsiasi dispositivo (PC, smartphone, tablet). Basta un browser per poter partecipare ad un nuovo concetto di community.

Agli editori FingerBooks offre un nuovo canale di distribuzione, in grado di raggiungere il lettore in qualsiasi momento della giornata . I racconti a catalogo possono essere acquistati nello“store” della community attraverso una piattaforma di micropagamento “one click” supportata da tutti gli operatori mobili.

Il TV OLED curvo di LG da 55 pollici ad un prezzo molto interessante

lg-tv-55EA970V-oled-curvo-medium02

LG Electronics prosegue nella strategia commerciale volta a promuovere la tecnologia OLED verso il grande pubblico: a partire dal mese di maggio il TV OLED Curvo da 55 pollici (55EA9700), che ha vinto numerosi premi internazionali classificandosi come miglior TV del mercato, verrà proposto al mercato italiano al nuovo posizionamento suggerito di 3.999,00 euro.
Oggi LG è l’unica azienda al mondo in grado di realizzare televisori con tecnologia OLED e ha esteso la produzione a sei fabbriche nel mondo, generando economie di scala e curve di apprendimento che hanno consentito di arrivare al traguardo dei Mondiali con un posizionamento al pubblico inaspettato fino a qualche mese fa.
L’Oled Curvo di LG non è solo esperienza di visione, ma anche design puro. Il pannello da 55 pollici è sottile come un foglio di carta (4,3 mm) e ha una curvatura che rende avvolgente e coinvolgente la visione. La base è trasparente e sagomata per creare la piacevole illusione di uno schermo fluttuante.
L’OLED sarà il prodotto di punta di LG per l’imminente appuntamento sportivo e partecipa alla promozione “Campioni nel Mondo”: i clienti che acquisteranno uno dei prodotti in promozione riceveranno in omaggio un soggiorno di una settimana in un resort esclusivo.

NGM lancia lo smartphone pensato per i selfie

NGM_ForwardNext_white_dx_pellicola_low

NGM inaugura la propria serie di smartphone di ultima generazione con Forward Next, il primo telefono dell’azienda toscana dotato di processore octacore, display IGZO ed esclusiva fotocamera rotante da 13 megapixel. Caratteristiche corredate da un design volutamente minimalista e impreziosito dall’utilizzo di un chassis unibody.

Foto, video, giochi in 3D, e-mail, internet e ovviamente decine di app funzionanti in background: oggi lo smartphone deve gestire una mole considerevole di calcolo. Per questa ragione NGM ha inserito in Forward Next un processore dotato di otto core in grado di funzionare contemporaneamente a una frequenza di 1,7 GHz. L’avanzata ingegnerizzazione e, soprattutto, lo sviluppo di un software ottimizzato per il device fanno si che Forward Next possa svolgere contemporaneamente un numero maggiore di operazioni, offrire una migliore esperienza di navigazione web e una migliore resa grafica 3D per videogiochi e video in HD.  La memoria interna da 16 GB più 1 GB di RAM offre ampio spazio per l’archiviazione di contenuti audio e video, immagini e documenti.

Nell’epoca dei selfies avere una camera frontale performante è un requisito primario per ogni nuovo smartphone. Forward Next offre una soluzione semplice e geniale a questa esigenza con una camera ad alta qualità da 13Mpixel in grado di effettuare una rotazione di 180°. Grazie a questo meccanismo la camera può essere utilizzata sia come foto/videocamera anteriore che posteriore.  La camera inoltre è dotata di autofocus, flash, funzione HDR, panorama e smile detection offrendo quindi un’alta qualità di scatto in ogni situazione, anche per gli autoritratti che oggi spadroneggiano sui social network.

Forward Next è caratterizzato da un design essenziale e compatto con linee pulite e dalla presenza di un display IGZO da 4,7 pollici con risoluzione HD, protetto da un vetro rinforzato Dragontrail che garantisce la massima resistenza ai graffi e ai colpi accidentali. L’adozione della rivoluzionaria tecnologia IGZO consente di ottenere un incredibile miglioramento del consumo energetico, con un risparmio stimato intorno all’80-90% rispetto a un LCD tradizionale nella visualizzazione delle immagini fisse e una qualità visiva superiore in termini di riduzione del riflesso sullo schermo, aumento del picco di luminosità e aumento del tasso di contrasto in ambienti ad alta luminosità. Inoltre, la tecnologia IGZO consente di ridurre le dimensioni di Forward Next (139,8×66,2×8,6), restituisce un’immediata risposta al tocco e offre al contempo la riproduzione di immagini luminose con una resa ottimale dei bianchi.

Come tutti gli smartphone NGM, Forward Next è pensato per gestire i molteplici contatti e le comunicazioni quotidiane con facilità perché offre un’avanzata gestione della doppia scheda telefonica che permette di tenere separate vita privata e professionale, oppure scegliere tra diversi operatori in modo da ottenere sempre la miglior tariffa telefonica.

Dotato del sistema operativo Android 4.2.2 Jelly Bean, il nuovo smartphone NGM consente di personalizzare ed espandere le funzionalità del cellulare grazie alla possibilità di scaricare ed installare a proprio piacere le applicazioni, gli aggiornamenti e programmi sempre nuovi, disponibili direttamente dallo Store. Inoltre, NGM ha dotato il nuovo Forward Next di innovative unlock gestures per semplificare l’utilizzo dello smartphone da parte dell’utente. Con la funzione Tap-to-Unlock è possibile sbloccare il display con un semplice doppio tocco mentre Draw-to-APP permette di avviare direttamente un’app dalla modalità stand by disegnando una “C” sullo schermo spento.  Per sfruttare al meglio la fotocamera rotante è invece stata sviluppata e preinstallata l’App Look ME che trasforma il telefono in uno specchio digitale che visualizza la propria immagine specchiata, con la possibilità di effettuare lo zoom, freezarla e condividerla in rete. Last but not least, dal sito NGM è possibile scaricare sul NEXT l’App Funzioni Speciali, un set di soluzioni innovative per gestire al meglio tutte le proprie comunicazioni e le proprie necessità, comprese quelle più personali e riservate: area privè, white e black list, blocco delle applicazioni, funzione antismarrimento,controllo remoto, invio programmato sms.

Per consentire un accesso semplice alla rete, Forward Next mette a disposizione dell’utente una connettività dati HSPA+. Questo smartphone è inoltre caratterizzato dalla presenza di Dual Band Wi-Fi per aumentare le opportunità di trasmissione dati anche in presenza di diverse reti Wi-FI. Inoltre, offre la possibilità di commutare la connettività dati 3G da una SIM all’altra attraverso un menù dedicato, senza dover invertire fisicamente le SIM nei rispettivi SLOT. In questo modo è possibile per esempio utilizzare il traffico dati alternativamente su entrambe le SIM, a seconda della qualità del segnale presente o del proprio piano dati.

La dotazione multimediale è arricchita con il sistema DTS Sound che si fa particolarmente apprezzare nell’ascolto della musica con gli auricolari.  La resa del suono è eccezionale, grazie alle ottimizzazioni vocali e  alle ampie prestazioni stereofoniche.

NGM Forward Next ha in dotazione il sistema di scrittura predittiva SwiftKey 4 che velocizza anche del 50% la scrittura di testi su touchscreen e la funzione della dettatura vocale quando non si ha tempo per scrivere. 

Grazie alla progettazione e sviluppo di un software ottimizzato e all’utilizzo del rivoluzionario display IGZO, la batteria Li-Poly da 2200mAh di cui è dotato Forward Next riesce a garantire fino a 1.230 minuti di conversazione e ben 24 giorni in stand-by.

Forward Next è disponibile nella sola colorazione White dai primi giorni di maggio a un prezzo di 349,00 euro al pubblico.

 

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.