CalCube, il calendario elevato al cubo

16 Febbraio 2014 di Francesco Ragusa

Fresca di sbarco all’interno di App Store è CalCube, una nuova e interessante applicazione che rivisita (graficamente, ma non solo) il classico concetto del calendario. Un lavoro ben fatto da parte degli sviluppatori di Asssuperb, gli stessi di Weathercube.

Schermata 2014-02-15 alle 15.55.15

[app 803856572]

Sarà facile, molto facile, poter gestire i nostri eventi e gli appuntamenti. CalCube ci offre un approccio semplice nell’organizzazione delle giornate, un fattore importante che si coniuga ad una gradevolezza grafica davvero ricercata.
Per poter inserire un appuntamento basterà, in tutta velocità, indicare un nome ed una data. Tutto ciò tramite una intuitiva schermata. Non un dettaglio da poco: ve ne accorgerete, l’attenzione con cui è stato sviluppato CalCube farà risparmiare molto tempo.

La logica che regola tutto è quella del cubo: basterà uno swipe verso destra o sinistra per passare da una schermata all’altra (ognuna come se fosse una delle facce di un ipotetico cubo).

L’interfaccia (molto) minimalista, sviluppata direttamente dagli sviluppatori, risulta molto pulita. Il design, ripreso da Weathercube, è stato premiato apprezzato da diversi esperti nel mondo. Nella sua semplicità offre una visione completa della panoramica settimanale, di quella mensile e anche di quella annuale.

CalCube, ovviamente, propone la possibilità di sincronizzare gli appuntamenti con i calendari di Google, con iCloud, con iCal e con molti altri servizi.

Una chicca: all’interno delle singole pagine del calendario, accanto al giorno, vedremo comparire anche le previsioni meteorologiche. Una maniera per organizzare ancora meglio, e molto più velocemente, i nostri eventi che dipendono dal tempo atmosferico.
Un badge sull’icona dell’applicazione ci indicherà la data attuale.

CalCube è disponibile su App Store al prezzo di  1,79 €

 

 

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.