Come eseguire il jailbreak di iOS 6.1.x su iPhone 4, iPhone 4S, iPhone 5 con P0sixspwn – Guida

30 dicembre 2013 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)
FEATURED

Come comunicato poco fa, gli hacker Winocm e iH8sn0w hanno rilasciato la prima versione pubblica di P0sixspwn, il nuovo tool per il jailbreak untethered di iOS 6.1.3, 6.1.4 e 6.1.5 che è disponibile, per il momento, solo su piattaforma OS X. In questo articolo vi spieghiamo come eseguire il jailbreak con questo tool che, di fatto, è molto simile ad Evasi0n7.

l

Se avete letto la nostra guida su come eseguire il jailbreak untethered di iOS 6.1.3/6.1.5 su iPhone 3GS, iPhone 4 e iPod touch 4G con P0sixspwn e l’avete trovata eccessivamente complessa, sappiate che da oggi è disponibile un tool di P0sixspwn per il jailbreak untethered di iOS 6.1.x che esegue lo sblocco e l’installazione di Cydia su tutti i dispositivi aggiornati ad iOS 6.1.3, 6.1.4 e 6.1.5. Segue la guida al jailbreak.

Premesse

  • Il jailbreak eseguibile con “P0sixspwn” è di tipo untethered (maggiori informazioni).
  • “P0sixspwn” esegue il jailbreak di iOS 6.1.3, 6.1.4, 6.1.5.
  • Per il riavvio del dispositivo non è necessario un computer.
  • Il jailbreak agisce sul firmware in uso: non saranno necessari ripristini del software.
  • Prima di procedere, si consigliando una sincronizzazione e un backup con iTunes e iCloud.

Dispositivi compatibili

Gli utenti possono eseguire il jailbreak untethered di iOS 6.1.x con P0sixpwn sui seguenti dispositivi:

  • iPhone 3GS
  • iPhone 4
  • iPhone 4S
  • iPhone 5
  • iPod touch di quarta generazione
  • iPod touch di quinta generazione
  • iPad mini
  • iPad 2
  • iPad di terza generazione
  • iPad di quarta generazione

Occorrente

  • Un iPhone, iPod touch o iPad aggiornato iOS 6.1.3, 6.1.4, 6.1.5 (download);
  • Sistema operativo OS X o Windows
  • L’ultima versione di P0sixpwn per Mac (DOWLOAD) o per Windows (DOWNLOAD)

Nota: una volta eseguito il jailbreak, prestate attenzione a ciò che installate. Nel caso in cui si dovesse entrare in un bootloop, probabilmente si renderebbe necessario un ripristino del dispositivo che porterebbe, almeno sui dispositivi più recenti, all’esecuzione di un aggiornamento di iOS 6, perdendo così sia l’aggiornamento che avete gelosamente “conservato”, sia la possibilità di eseguire il jailbreak.

Come eseguire il jailbreak untethered di iOS 6.1.3 e successivi

1. Scaricate “P0sixspwn” dai link proposti in precedenza. Attenzione: si raccomanda di utilizzare Google Chrome per il download, dato che il trasferimento sembra non andare a buon fine con altri browser. Una volta terminato il download decomprimete l’archivio .zip e avviate l’applicazione sul vostro computer (se l’avvio fallisce, cliccate sull’eseguibile premendo anche il tasto CTRL).

P0sixpwn

2. Collegate il dispositivo al vostro computer e rimuovete il codice di sicurezza se lo utilizzate. Quindi premete il tasto “Jailbreak”. Il tool eseguirà tutte le operazioni in modo completamente automatico, senza che l’utente debba entrare manualmente in modalità DFU.

3. Terminato il processo, il dispositivo si riavvierà e il programma inizierà ad inviare i files necessari per l’installazione del jailbreak. Attenzione: anche se l’iPhone sarà attivo a tutti gli effetti, è importante non utilizzarlo durante questo processo! Questa operazione potrà richiedere diversi minuti e il dispositivo verrà spento e acceso più volte. Non toccate l’iPhone!

4. Continuate a seguire la procedura sul computer e sul dispositivo ed eseguite le operazioni indicate da P0sixspwn.

Ed ecco fatto! Avete completato il processo di jailbreak e ora Cydia dovrebbe essere presente sul vostro iPhone, iPod touch o iPad aggiornato ad iOS 6.1.3, iOS 6.1.4 o iOS 6.1.4!

In caso di errori o problemi con la guida, assicuratevi di aver seguito meticolosamente tutti i passaggi indicati. Se il processo di jailbreak dovesse bloccarsi in uno dei passaggi, riavviate il vostro dispositivo premendo contemporaneamente i tasti Home e Accensione, quindi riprovate.

Nel caso in cui possediate un iPhone 5s, un iPhone 5c o un qualsiasi altro dispositivo aggiornato ad iOS 7, allora potete seguire la nostra guida al jailbreak untethered di iOS 7.x con il tool Evasi0n7

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.