Apple descrive batterie flessibili in un nuovo brevetto

Secondo quanto emerso da un recente brevetto sembra che Apple stia studiando la possibile realizzazione di batterie flessibili, capaci di adattarsi a dispositivi caratterizzati da un design curvato.

batterypack

 

Nei recenti mesi si è parlato della possibilità che Apple stesse studiando display curvati per i propri dispositivi e, nonostante questo dato non sia stato confermato, sembra comunque che la compagnia sia interessato a questo genere di design. E’ infatti recentemente emerso un nuovo brevetto in cui vengono descritte batterie di prossima generazione capaci di assumere qualsiasi forma, adatte specialmente ad un design curvato. Il team di Apple ha dovuto inventare un design che potesse risultare contemporaneamente flessibile e sicuro, come descritto nel brevetto.

Secondo quanto dichiarato da Apple nel brevetto form factor “unici” richiedono adattamenti della batteria e per questo i battery pack attuali risultano spesso troppo rigidi per essere idonei. L’esempio portato è quello delle batterie ai polimeri di litio, troppo rigide e soggette a danni in seguito ad un’eventuale azione di piegatura, obbligando il produttore a scendere a compromessi in termini di design. Per ovviare al problema Apple avrebbe inventato battery packs flessibili adatti ai dispositivi elettronici: in un esempio la batteria flessibile potrebbe includere più celle – galvaniche o fotovoltaiche – come anche svariati strati laminati.

Si tratta di un’invenzione sicuramente interessante, ma dovremo comunque attendere per sapere se Apple deciderà di approfondire il progetto ed adottare realmente questo genere di batterie.

Fonte: PatentlyApple

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Brevetti