Powerskin e PoP’n: due ottime batterie esterne per iPhone 5 – La recensione di iPhoneItalia

25 marzo 2013 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

Durante il Mobile World Congress, passeggiando nello stand di Powerskin, azienda che produce batterie di supporto e case di ricarica per dispositivi mobile, abbiamo potuto provare per qualche minuto le nuove proposte dell’aziende, vale a dire il Powerskin per iPhone 5, custodia in silicone con batteria integrata e cavetto Lightning per la ricarica, e il curioso PoP’n, un a batteria “a ventosa” per iPhone 5, dotata anch’essa di connettore per la ricarica dell’iPhone 5. Entrambi i prodotti sono “Made for iPhone”, ossia riconosciuti ufficialmente da Apple come accessori adeguati allo standard Lightning. In questo articolo andiamo a proporvi la nostra recensione completa di Powerskin per iPhone 5 e di PoP’n.

IMG_1097

Finalmente qualcosa inizia a muoversi (in modo serio) per quanto riguarda le batterie esterne per iPhone. Oltre alle varie proposte “made in China” che hanno soddisfatto il primordiale bisogno di ricaricare la batteria dei nuovi iPhone 5 in mobilità ma si sono rivelate, come era ovvio che fosse, non pienamente compatibili con lo standard Lightning, finalmente Apple ha dato il via libera ai produttori per far riconoscere i propri prodotti come accessori ufficiali per i dispositivi iOS. È questo il caso delle due nuove proposte di Powerskin, vale a dire Powerskin per iPhone 5 e il nuovo (e curioso) PoP’n. Ma andiamo con ordine e partiamo dall’analisi della prima “pelle di ricarica” per il vostro iPhone 5.

IMG_1134

Il Powerskin per iPhone 5 è un normale case con batteria integrata (da 1500 mAh) che permette di proteggere e al tempo stesso di ricaricare la batteria del telefono utilizzando un apposito mini-cavetto Lightning. All’interno della confezione del Powerskin per iPhone 5 troviamo il case con batteria, il cavetto per la ricarica del Powerskin (microUSB-USB) e una “prolunga” per il jack delle cuffie (l’ingresso originale delle cuffie, presente su iPhone 5 nella parte inferiore del dispositivo, viene in parte nascosto). In più sono previsti i classici libricini delle istruzioni che vi aiuteranno (relativamente) nell’utilizzo del prodotto.

IMG_1149

Rispetto ad altri case con batteria, il Powerskin per iPhone 5 è veramente leggero e sottile: una volta montato su iPhone 5, poi, risulterà particolarmente comodo in mano grazie al silicone morbido che riveste la batteria (rigida, ovviamente). Il tutto a favore anche della protezione dell’iPhone, esterna e anche interna. Non a caso una delle prime domande che posi ai ragazzi di Powerskin a Barcellona fu proprio “è sicura contro i graffi della cornice?“. La risposta fu positiva e dopo aver provato il Powerskin per qualche giorno sui nostri iPhone 5 possiamo confermarvi esattamente quanto ci era stato riferito un mese fa.

IMG_1145

Sul retro del Powerskin per iPhone, oltre al logo dell’azienda, troviamo un pulsante rettangolare che, se premuto, ci permette di attivare alcuni led (quattro per la precisione) che segnaleranno il livello di batteria residua del Powerskin. Purtroppo i led non sono potentissimi (a differenza di quelli del PoP’n, che vedremo dopo) ma sono comunque sufficienti per farsi un’idea del livello di batteria.

IMG_1138

Nel caso in cui la batteria del Powerskin venga prosciugata dal vostro iPhone, potrete sempre connettere la custodia al computer senza dover necessariamente rimuovere la stessa dal telefono. La ricarica avverrà, infatti, tramite un’apposita porta posta in basso a sinistra nel Powerskin, quindi potrete continuare ad utilizzare l’iPhone e a ricaricarlo utilizzando il Powerskin anche mentre quest’ultimo si trova a sua volta in ricarica.

IMG_1143

A mio avviso, il Powerskin per iPhone 5 è al momento una tra le migliori soluzioni per chi è alla ricerca di un case con batteria integrata per proteggere il proprio iPhone 5 senza ingigantirlo e abbruttirlo troppo. Peccato per la capacità della batteria (in commercio se ne trovano di più capiente, incluso il PoP’n della stessa azienda) e per i led di notifica poco visibili. Per il resto si può criticare veramente poco del nuovo Powerskin.

PRO:

  • Case con batteria sottile e “graffio-free”.
  • Possibilità di ricaricare l’iPhone tramite un cavetto Lightning (Made for iPhone) integrato.
  • Il prodotto è leggero e resistente.
  • Il silicone esterno rende comodo il Powerskin in mano durante l’utilizzo dell’iPhone.
  • La ricarica del Powerskin può avvenire senza rimuovere la custodia dall’iPhone.

CONTRO:

  • La custodia impedisce accesso diretto al connettore Lightning del’iPhone e al jack per le cuffie (in questo caso è prevista comunque una “prolunga” per facilitare l’utilizzo delle cuffie).
  • Con il Powerskin “a bordo”, l’iPhone diventerà ancora più alto, amplificando l’effetto “telecomando”.
  • Batteria da 1500 mAh (non è proprio un contro, ma si poteva far di meglio probabilmente).
  • I LED di notifica non sono visibilissimi.

Il Powerskin per iPhone 5 può essere acquistato online dal sito ufficiale di Powerskin cliccando qui. Il prezzo, non tra i più economici ma comunque adeguato ad un prodotto di questa qualità, è di 79,99 dollari. Le spese di spedizione sono gratuite per tutti i clienti.

Passiamo ora al PoP’n, senza dubbio il più curioso ed interessante tra i due prodotti, più che altro per la filosofia totalmente diversa da quella del Powerskin per iPhone 5 che abbiamo visto in precedenza.

IMG_1121

Anche in questo caso, partiamo dal contenuto della confezione: oltre al PoP’n, il box di partenza include un cavetto microUSB-USB per la ricarica del prodotto (che può avvenire anche in questo caso senza rimuovere il PoP’n dall’iPhone) e il canonico libricino delle istruzioni. Rispetto al Powerskin per iPhone 5 manca quindi solo la “prolunga” per il cavetto jack che in questo caso non si renderà necessaria, dato che il prodotto in questione non va a coprire l’ingresso delle cuffie.

IMG_1099

Il PoP’n è una batteria esterna per il vostro iPhone 5 che ha la particolarità di includere alcune ventose, nella parte che viene a contatto con l’iPhone, in modo tale da fissare il dispositivo alla batteria durante la ricarica. Il prodotto prevede poi l’utilizzo di una “coda” in plastica all’interno della quale scorre un cavetto Lightning che permetterà, appunto, la ricarica dell’iPhone 5.

IMG_1125

Il bello è che le ventose del PoP’n sono veramente in gamba! Riusciranno infatti a fissare l’iPhone 5 con una forza incredibile alla batteria per evitare che durante l’utilizzo del telefono il PoP’n possa staccarsi e cadere rovinosamente a terra. La “coda” di cui vi abbiamo parlato in precedenza è flessibile e quindi resistente ad urti e pressioni.

IMG_1118

Esattamente come visto in precedenza sul Powerskin per iPhone 5, anche PoP’n utilizza dei LED, sul retro, che segnalano l’autonomia residua dell’accessorio, consentendovi di mettere in ricarica il prodotto, in caso di necessità, utilizzando l’apposito cavetto in dotazione. In questo caso, come dicevamo, i LED sono più potenti e quindi visibili rispetto a quelli dell’altro prodotto.

IMG_1127

A differenza del Powerskin, PoP’n non aumenta più di tanto le dimensioni dell’iPhone in altezza, mentre aggiunge un qualcosina in più in spessore (come è anche ovvio che sia). Probabilmente questa soluzione risulterà meno pratica rispetto alla precedente, ma PoP’n resta un prodotto interessante e originale da prendere in considerazione come batteria supplementare per iPhone 5.

IMG_1107

Secondo quanto ci è stato riferito a Barcellona, il PoP’n sarà presto disponibile anche in versione per iPhone che montano il vecchio connettore Dock rispetto all’attuale standard Lightning. In realtà basterebbe sostituire la “coda” dell’accessorio nel caso in cui si disponga, ad esempio, di un iPhone 5 e di un iPhone 4S per ricaricare prima uno e poi l’altro dispositivo.

IMG_1105

 

PRO:

  • Soluzione particolarmente originale e carina.
  • Possibilità di ricaricare diversi prodotti con un unico accessorio grazie alle “code” intercambiabili.
  • Ventose ultra-resistenti.
  • Capacità della batteria più che soddisfacente.
  • Il connettore jack resta accessibile per l’uso.
  • LED di notifica ben visibili.

CONTRO:

  • Il PoP’n potrebbe non essere la soluzione più pratica per l’utilizzo di tutti i giorni.
  • A differenza del Powerskin, si dovranno tenere in mano due “pezzi” distinti che risulteranno decisamente meno comodo di un unico blocco rivestito, tra l’altro, in morbido silicone.

Il PoP’n di Powerskin può essere acquistato online dal sito ufficiale di Powerskin cliccando qui. Al momento l’accessorio è disponibile nei colori bianco e nero e con adattatore Lightning o microUSB. Anche in questo caso, esattamente come l’altro prodotto, il prezzo è di 79,99 dollari. Le spese di spedizione sono gratuite per tutti i clienti.

Il PoP’n ha una filosofia tutta sua, decisamente diversa da quella del Poweskin per iPhone 5, che ad alcuni potrebbe non piacere, ma utilizza una batteria più capiente. Il primo prodotto recensito, invece, risulta decisamente più comodo durante l’utilizzo di tutti i giorni ma probabilmente non è l’ideale se si è alla ricerca di un bel bonus di batteria per il proprio iPhone. A voi la scelta!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.