iPhoneItalia Quick Review: Easy Albums, Slow ‘N’ Fast Video e Boletus

01 novembre 2012 di Nicolas Cerbino (@crbnicolas)

Con questa rubrica iPhoneItalia vuole proporvi alcune brevi recensioni delle applicazioni uscite recentemente su App Store. Quest’oggi vi parleremo di Easy Albums, un’app per creare album di fotografie, Slow ‘N’ Fast Video, utility per modificare i nostri video e Boletus, utile per conoscere i funghi che si trovano.

[app 565093650]

Quest’applicazione è facile da usare per organizzare i vostri album. Potete creare un nuovo album e trascinarvi dentro le foto. Poi potrete condividere le foto su Facebook, Twitter o archiviarle in Dropbox. Non è possibile modificare album e foto tramite questa applicazione. Molto carina anche la sua interfaccia grafica, sembra che si vada a raccogliere le foto in cartellette vere e proprie.
[app 563557684]

Trasforma in modo facile e veloce i tuoi video in animazioni al rallentatore oppure velocizzate direttamente su iPhone o iPad.  Al contrario di molte applicazioni, Slow N’ fast Videos riadatta anche l’audio del video perchè rimanga in sincro. Slow N’ Fast è molto facile da usare: semplicemente, scegli un video (o registrane uno nuovo) e lascia che l’app ne analizzi l’audio. Una volta che questo è pronto, scopri la versione al rallenty e quella velocizzata del tuo video e poi salvalo nella libreria, invialo per email, condividilo su Facebook o Dropbox. Caratteristiche principali dell’app: animazione al rallentatore o velocizzata con adattamento dell’audio, possibilitá di esportare i propri video modificati con risoluzione fino a 720p se importati dalla libreria, e fino a 1080p se registrati tramite l’app, esporta i tuoi video su Dropbox, pubblicali su Facebook, condividili per email o salvali nella libreria, analisi e realizzazione video ultraveloce e un’interfaccia utente intuitiva e semplice.

[app 569592421]

Boletus è un’applicazione di semplice utilizzo per chi si interessa di identificazione dei funghi, sia esperto che alle prime armi. Quando si trova un fungo sconosciuto, Boletus proporrà una serie di domande diverse per identificarlo – colore del gambo, forma del cappello, esistenza o meno di un anello, ecc. In seguito, l’applicazione mostrerà una lista di funghi che corrispondono alle caratteristiche indicate, presentandone nome, descrizione, foto e altro. Inoltre è possibile esplorare il database dei funghi, e trovarli in base al loro nome latino o comune, o altre caratteristiche. La cosa più importante: tutto ciò è disponibile offline, accessibile ovunque, in qualsiasi luogo dove non sia possibile reperire una connessione.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.