Apple è intenzionata a competere con Photoshop ed Illustrator con lo sviluppo di nuovi programmi di disegno?

16 Agosto 2012 di Andrea Scrimieri (@screamieri)

Stando a quanto descritto in un nuovo brevetto sembra che Apple stia lavorando a dei software di disegno così da competere con Photoshop ed Illustrator. Questi dovrebbero essere disponibili sia su iOS che su Mac.

PatentlyApple, come accade ormai da tempo, ha pubblicato un nuovo brevetto riconosciuto ad Apple che potrebbe suggerire un interessante progetto su cui l’azienda starebbe attualmente lavorando. E’ possibile infatti che l’azienda di Cupertino stia sviluppando dei software di disegno vettoriale, sia per Mac che iOS, insieme anche ad un’app per l’editing di immagini bitmap così da competere rispettivamente con Illustrator e Photoshop di Adobe. L’invenzione descritta nel brevetto parla di un sistema basato quasi interamente sull’uso di gestures per l’integrazione con l’interfaccia, gli strumenti e gli oggetti su schermo, tra cui anche la possibilità di modificare le proprietà dell’input degli strumenti in risposta ad una gesture particolare.

Le nuove applicazioni per la manipolazione di immagini e per l’illustrazione digitale sfruttano sia l’input touch che quello derivato dal mouse, indicando la volontà di rendere i software in questione disponibili sua su iOS che su Mac. Apple ha a sua volta descritto in modo dettagliato le caratteristiche dei due programmi in questione, sottolineando come entrambe possano gestire in modo semplice gli strumenti disponibili, fornendo un feedback visivo immediato in base al cambiamento dello strumento:

Ad esempio, invece di avere un menu per la selezione delle opzioni, l’utente può fornire un input tramite gesture vicino o su uno strumento per manipolare direttamente una o più proprietà dello strumento, come dimensione e colore.

Una migliore esperienza è offerta anche da dei feedback visivi immediati in grado di aiutare l’utente a recepire in modo più veloce ed intuitivo i cambiamenti applicati agli strumenti da lui utilizzati, permettendo così di avere a disposizione un’interfaccia migliore per l’editing di elementi grafici. Apple descrive anche un sistema di layers, solitamente presente in software di editing come Photoshop e Pixelmator:

Questo sistema di layers dovrebbe presumibilmente aiutare l’utente a gestire il proprio disegno e gli elementi disponibili nei vari layers, senza trovarsi di fronte ad una lista che possa eventualmente causare confusione, consentendo di evitare in modo più efficace la creazione di elementi incompatibili con i diversi layers. Questi quindi verrebbero selezionati in modo “intelligente”, senza dover selezionare il layer desiderato in modo manuale.

[via]

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.