EscapeCapsule, la custodia impermeabile per iPhone 4 e 4S – La recensione di iPhoneItalia

iPhoneItalia ha avuto modo di testare un’ottima custodia impermeabile realizzata appositamente per iPhone 4 e 4S: stiamo parlando della EscapeCapsule di Catalyst. Si tratta di un accessorio che garantisce un’ottima protezione del vostro dispositivo durante le vacanza al mare, in piscina oppure in montagna sulle piste da sci. Una delle caratteristiche più interessanti è la possibilità di entrare in acqua con l’iDevice senza che subisca danni… ovviamente con le dovute precauzione. Abbiamo effettuato vari test, tra cui la completa immersione –con foto e video– in uno dei mari più belli d’Italia e della Calabria, il mar Ionio.

EscapeCapsule di Catalyst è una custodia impermeabile appositamente realizzata per iPhone 4 e iPhone 4S. Personalmente evito sempre di portare oggetti elettronici in spiaggia: ormai, la nostra vita quotidiana è circondata dall’elettronica ma, ogni tanto bisogna anche staccare. Poi, diciamoci la verità, la spiaggia, l’acqua, il caldo, non sono di certo i “compagni” ideali per i nostri dispositivi, iDevices inclusi. Però, purtroppo, per un motivo o per un altro, avere un cellulare a portata di mano può sempre tornare utile. E allora, come proteggere il proprio iPhone 4 e 4S da urti, graffi, umidità e acqua? Semplice, con un’apposita custodia.

Da qualche mese ormai è disponibile sul mercato un ottimo case in grado di proteggere l’iPhone anche in condizioni estreme. Stiamo parlando della EscapeCapsule, un “guscio” trasparente realizzato in policarbonato, ideale per le vacanze al mare, in piscina ma anche in montagna in condizioni di pioggia e neve. Inoltre, non trattandosi del classico sacchetto impermeabile, l’iPhone resta comunque utilizzabile al 100%, permettendo di effettuare telefonate, navigare su internet, ascoltare musica, controllare le email, scrivere messaggi… insomma, la custodia non limita le funzione del vostro iPhone, anzi, le aumenta. Si perché, avete mai provato ad utilizzare il melafonino sotto la pioggia oppure in acqua (massimo 2 metri di profondità) per scattare delle foto? Senza l’apposita custodia è meglio lasciar perdere.

Packaging:

Il pacchettino arriverà a casa vostra opportunamente imballato per proteggere la custodia durante il trasporto. Una volta aperto, nella nostra confezione abbiamo trovato:

  • 1 custodia EscapeCapsule di Catalyst, nera;
  • 1 laccetto da polso da attaccare alla custodia;
  • 1 bustina con guarnizione –in silicone– supplementare da utilizzare in caso di necessità (una è già inserita nell’apposita fessura della custodie);
  • una piccola –chiamiamola– “chiavetta” utile per aprire la custodia.
  • 1 bustina aggiuntiva con 2 ulteriori guarnizioni e laccetto da polso (sinceramente non sappiamo se quest’ulteriore bustina sia presente in ogni confezione).

Caratteristiche ed utilizzo:

La guarnizione viene applicata intorno alla parte posteriore della custodia, come mostrato in foto. Questa parte ha un ruolo importante per quanto riguarda la protezione del dispositivo, soprattutto in casi di pioggia o quando immerso in acqua. Fate sempre molta attenzione che la guarnizione venga posizionata correttamente intorno alla parte posteriore della custodia, sia prima che dopo la chiusura del case.

L’apposita fessura per attaccare il laccetto da polso incluso nella confezione.

Come abbiamo già detto poco più su, anche con la custodia inserita, tutte le funzionalità offerte dall’iPhone possono essere utilizzate senza problemi (tranne che in acqua, dove il touchsreen risulta pressoché inutilizzabile), tra cui le telefonate con e senza vivavoce. I fori di uscita audio sono “tappati” con delle piccole membrane che bloccano l’acqua ma non l’uscita dell’audio. Certo, con il case inserito l’audio viene bloccato un po’, ma si possono effettuare benissimo le conversazioni, con e senza vivavoce. In caso di necessità, possiamo usare anche gli auricolari: basta aprirle il foro staccando il piccolo tappo sulla parte frontale/superiore.

Il tappo che permette l’accesso al jack audio dell’iPhone:

Per aprire la custodia dobbiamo utilizzare l’apposita “chiavetta” fornita nella confezione. Questa va inserita nelle piccole fessure presenti sui lati e con una piccola pressione solleviamo la parte posteriore del case:

Di seguito alcune foto scattate in spiaggia:

Importante: come suggerito anche dagli stessi autori, prima di utilizzare il case bisogna leggere attentamente le istruzioni che trovate sul sito ufficiale. La EscapeCapsule nasce per garantire una buona protezione all’iPhone anche in condizioni estreme. Detto ciò, bisogna comunque tener conto che non si tratta di un accessorio indistruttibile e va utilizzato con la dovuta cautela. Inoltre, prima dell’utilizzo, effettuate alcuni test come suggerito qui: tenete la custodia (senza iPhone) immersa nell’acqua per almeno 30 minuti e controllate eventuali infiltrazioni. Verificate sempre che le guarnizioni siano in condizioni ottimali, non toccate assolutamente –o danneggiate– le due membrane posizionate all’uscita audio. Per tutte le altre informazioni vi consigliamo di visitare le istruzioni che trovate sulla pagina ufficiale catalystlifestyle.com e di seguire seguire i passi descritti, noi l’abbiamo fatto!

Di seguito il nostro video:

Qui, invece, un video trovato su YouTube:

Per procedere con l’acquisto, visitate la pagina ufficiale Catalystlifestyle.com.

Accessori