Come effettuare il downgrade ad iOS 5.0.1 o iOS 5.1 su iPhone 4S – Guida

Il Dev-Team ha da poco rilasciato Redsn0w 0.9.11b1 e, come promesso, a seguire vi proponiamo la nostra guida step-by-step per effettuare il downgrade ad una versione precedente di iOS 5 su iPhone 4S, iPad 2 e sul nuovo iPad.

Nota: la presente guida è stata testata e interamente redatta da iPhoneItalia.com. Tuttavia la nostra redazione non si assume responsabilità per l’utilizzo improprio delle informazioni riportate nell’articolo. Procedete a vostro rischio e pericolo solo ed esclusivamente se siete coscienti di ciò che state per fare.

Importante: gli utenti con iPhone 4S acquistati all’estero non devono assolutamente seguire questa guida per evitare l’aggiornamento della baseband e la perdita della possibilità di sblocco del terminale per l’utilizzo con SIM italiane.

L’utilità di effettuare il downgrade ad iOS 5.0.1 sui dispositivi con processore A5, in particolare su iPhone 4S e iPad 2, è data dalla possibilità di eseguire nuovamente il jailbreak untethered su questa versione del sistema operativo mobile di Apple, in attesa che venga rilasciato lo sblocco definitivo anche per iOS 5.1 e iOS 5.1.1.

Occorrente

  • Un dispositivo iOS con processore A5 o A5X (iPhone 4S, iPad 2, iPad di terza generazione);
  • Redsn0w 0.9.11b1 (download);
  • Certificati SHSH del firmware che si intende ripristinare (fondamentali!);
  • File .ipsw del firmware che si intende installare sul dispositivo (download);
  • File .ipsw del firmware che è attualmente installato sul dispositivo (download);
  • Sistema operativo Windows o Mac.

AGGIORNAMENTO: il Dev Team ha comunicato che nell’attuale versione di Redsn0w è stato accidentalmente escluso il supporto alla seconda build di iOS 5.0.1 per iPhone 4S. Nel prossimo aggiornamento verrà introdotta la compatibilità anche con questo firmware. Nel frattempo il Dev-Team consiglia di provare a ripristinare la build 9A405 di iOS 5.0.1, sempre e solo nel caso in cui Cydia o TinyUmbrella abbiano salvato gli SHSH di questa versione.

Come effettuare il downgrade ad iOS 5.0.1 su iPhone 4S

1. Per prima cosa scaricate Redsn0w 0.9.11b1 dalla nostra sezione download (trovate i link per la versione Windows e Mac), aprite la cartella che verrà salvata sul vostro computer e cliccate due volte sull’icona di Redsn0w. Il programma verrà aperto in pochi istanti e visualizzerete la seguente schermata di benvenuto.

Redsn0w rileverà subito il dispositivo connesso con relativa versione del software attualmente installata.

2. Cliccate su “Extras” e vi troverete dinanzi ad una nuova schermata con più opzioni. Dovrete selezionare l’ultima, “Even more”.

3. Dalla nuova finestra appena aperta, cliccate su “Restore”, anche in questo caso l’ultima voce nel menu. Selezionate “IPSW” e trovate il file .ipsw del firmware che intendete ripristinare sul vostro dispositivo, nel nostro caso iOS 5.0.1.

4. Se Redsn0w richiederà un “IPSW aggiuntivo”, non dovrete far altro che cercare il file .ipsw del firmware attualmente in uso sul vostro dispositivo (nel nostro caso iOS 5.1.1) e selezionarlo.

5(1). Se avete salvato i certificati SHSH per il firmware che intendete ripristinare (iOS 5.0.1) in locale, allora cliccate su “Local” e selezionate il file .plist/.shsh contenente i certificati richiesti. Se avete salvato in remoto i certificati SHSH per il firmware richiesto, passate oltre e andate al punto 5(2).

5(2). Se avete salvato in remoto (ovvero su Cydia) i certificati SHSH per il firmware che intendete ripristinare, impostate in DFU il vostro dispositivo premendo il tasto di Accensione per 5 secondi, Home e Accensione per 10 secondi e solo Accensione per altri 20 secondi. Una volta in DFU, l’opzione “Remote” in Redsn0w diventerà accessibile. Premendo su questa voce, Redsn0w cercherà in automatico gli SHSH del vostro dispositivo su Cydia.

6. Terminati i precedenti processi, cliccate su “Next”.

7. A questo punto Redsn0w inizierà in modo automatico la creazione di un file IPSW con i certificati SHSH che avete fornito in precedenza e in seguito procederà automaticamente con il ripristino (e quindi con il downgrade) del firmware creato. Il processo di creazione dell’IPSW può richiedere diversi minuti. Siate pazienti ed attendete la conclusione.

Abbiamo finito! Adesso avrete un iPhone 4S nuovamente aggiornato ad iOS 5.0.1 e potrete effettuare il jailbreak untethered di questa versione del software di sistema utilizzando Absinthe. Lo stesso discorso vale per gli utenti iPad 2 e, anche se solo teoricamente, per coloro che possiedono un iPad di terza generazione (teoricamente perché questo dispositivo non può essere attualmente sbloccato, pertanto il downgrade si rivela inutile).

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Guide