24 difetti reali dell’iPhone

01 luglio 2007 di Nicolò Canal (@nicolocanal)

Su www.essistme.com è stato pubblicato un ottimo articolo che elenca 24 difetti reali dell’iPhone. Dalla fotocamera che non fa i video (limite piuttosto evidente e grave), all’impossibilità di usarlo come modem. In questo articolo trovate una traduzione dell’articolo originale in lingua inglese, che vi invito a leggere per approfondire alcuni aspetti dell’abbonamento obbligatorio con AT&T.

24 difetti reali dell’iPhone

  1. Con la fotocamera da 2 megapixel non si può registrare video clip
  2. Nonostante venga pubblicizzato come un cellulare con un vero browser, iPhone non supporta Flash e non è quindi in grado di mostrare molti siti
  3. Nonostante si possano vedere fino a 10.000 video su Youtube, non si possono guardare tutti i video di YouTube
  4. Nonostante si possano usare Meebo e altri espedianti per chattare, iPhone non supporta l’instant messaging
  5. Anche se si possono usare auricolari Bluetooth pet le chiamate, la musica non può essere ascoltata in stereo con le cuffie Bluetooth
  6. Non è possibile caricare programmi esterni sull’iPhone, ma solo eventuali programmi approvati da Apple (che, in genere, non sono gratuiti)
  7. L’iPhone non ha alcun gioco e quelli dell’iTunes store non sono compatibili
  8. Nonostante l’ampia memoria a disposizione, non è possibile personalizzare la suonerie usando Mp3
  9. Anche se un gadget avanzatissimo sul piano dell’interfaccia, non sono previsti comandi vocali, nemmeno per comporre un numero
  10. La tastiera non sembra diventare più facile da usare mano a mano che ci si abitua: scrivere punti e virgole è veramente scomodo, perchè si deve cambiare ogni volta schermata
  11. Con l’iPhone non si possono inviare foto/immagini ad altri cellulari usando gli MMS
  12. Non è possibile usare l’iPhone in altri continenti con le schede SIM – si è obbligati ad usare i servizi roaming di AT&T
  13. Non si può scaricare o accedere ad iTunes direttamente dall’iPhone, ma si deve sempre avere un computer a portata di mano
  14. Non si può usare iPhone come un modem, come si può invece fare con altri cellulari
  15. iPhone, non essendo abilitato al GPS, non può mostrare mappe GPS in tempo reale, come invece si può fare sul Blackberry 8800
  16. Non si può andare in vacanza o viaggiare senza caricabatterie, perchè la batteria non è estraibile nè sostituibile, e quindi non si possono usare batterie di scorta
  17. Lo spazio è “limitato” a 4 GB o 8 GB, perchè iPhone non supporta l’uso di schede di memoria rimovibili
  18. iPhone non è in grado di web-navigare velocemente come i concorrenti, perchè non è un cellulare 3G – almeno per quanto riguarda la versione americana, mentre quella europa sembra che sarà dotata di UMTS (ndt)
  19. Non è possibile connetterlo a tutti gli iPod Docks e connettori: molti funzionano, ma alcuni no
  20. Non tutti gli auricolari o cuffiette saranno collegabili al jack dell’iPhone, e l’adattatore costerà circa 40,00 USD
  21. Prima di poterlo utilizzare, è necessario attivare iPhone attraverso iTunes.com
  22. Dal momento che iPhone non ha la batteria estraibile e una batteria dura in media 300-400 cariche, si dovrà chiedere ad Apple la sostituzione della batteria ogni anno o due. Questo comporta non solo il costo di sostituzione, ma anche la scomodità di non avere iPhone disponibile per almeno una settimana ogni anno
  23. La tastiera intelligente non supporta il copia-incolla
  24. Facendo un rapido calcolo, un iPhone viene a costare almeno 2.200 USD se si considera il costo dell’abbonamento biennale con AT&T (alla tariffa minore)

Fonte: www.essistme.com

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.