iPhone 4S, l’iPhone per Steve

06 ottobre 2011 di Andrea Cervone (@AndreaCervone)

In modo molto superficiale e banale alla luce della notizia diffusa oggi, che ha risvegliato nel modo peggiore la maggior parte dei nostri lettori, avevamo cercato di rispondere alle domande di alcuni di voi relativamente al nome del nuovo iPhone. Adesso sembra tutto più chiaro: l’iPhone 4S è l’ “iPhone for Steve”, l’iPhone per Steve.

Il nome sembrava inappropriato sin dall’inizio, ma in realtà celava un qualcosa di ben più profondo. Un qualcosa con cui, in Apple, hanno dovuto convivere silenziosamente continuando a svolgere il lavoro di tutti i giorni con impegno e costanza. Un pesante segreto da tenere nascosto per l’alta dirigenza Apple, specialmente per Tim Cook, nuovo CEO di Apple dopo le dimissioni “dello Zio”. Steve Jobs stava morendo. Lo sapevano tutti, ma Apple doveva andare avanti. “The show must go on” avrebbe cantato un altro grande del mondo della musica, Freddie Mercury. E così è andata.

Mentre il co-fondatore di Apple guardava ormai da lontano la sua azienda, a Cupertino si pensava al nuovo iPhone con un po’ di malinconia. A soli due giorni dalla presentazione di questo dispositivo, perfettamente identico nell’estetica all’ultimo iPhone presentato da Steve Jobs, l’iPhone 4, il nuovo Melafonino è tutto nuovo dentro. Non solo perché presenta una struttura hardware migliorata, ma perché porta con sé, già nel nome, un significato ben più profondo.

Durante la conferenza tenutasi pochi giorni fa non è stato infatti specificato a cosa si riferisse la “S” aggiunta nel nome del nuovo iPhone. Due anni fa, con il 3GS, fu lo stesso Steve a spiegare che la “S” stava per “speed”, velocità, la caratteristica principale del nuovo iPhone. Quest’anno nulla. Neanche un accenno.

L’iPhone 4S è l’iPhone “for Steve”. L’iPhone che Apple ha lanciato senza il suo fondatore e storico amministratore delegato. Un iPhone dal significato molto particolare per tutti gli appassionati di Apple e per i tantissimi amici di Steve.

Interpretazione personale condivisa da altri blogger del panorama mondiale.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.