Ecco quello che potrebbe essere il vero design dell’iPhone 5!

Un mese fa sono state pubblicate alcune immagini leaked relative al design di quello che veniva indicato come l’iPhone di quinta generazione. Alcuni produttori di custodie per i dispositivi Apple hanno voluto scommettere su queste immagini ed hanno realizzato i primi stampi che verranno tramutati in futuro in case per il prossimo iPhone. Visti i precedenti – in passato è stato possibile svelare il design dei nuovi dispositivi Apple proprio grazie alla pubblicazione delle immagini di alcune custodie – CiccareseDesign ha realizzato per MacRumors alcuni rendering di alta qualità che danno un’idea molto più concreta di quello che potrebbe essere il design dell’iPhone 5.

La realizzazione dei rendering è stata possibile grazie all’utilizzo di un sofisticato software di modellazione 3D in cui sono state importate le immagini leaked delle custodie per iPhone 5 emerse nell’ultimo mese. Il programma ha quindi elaborato il risultato che potrete apprezzare visionando le immagini presenti nell’articolo.

Tuttavia, in passato, specialmente con l’iPad 2, rendering di questo tipo hanno un po’ spiazzato gli utenti facendo credere loro che Apple potesse implementare nuove aree dedicate a funzioni esclusive del prodotto (ad esempio si ipotizzava che l’iPad 2 potesse leggere le chiavette USB tramite un’apposita porta, quando invece si trattava semplicemente dell’alloggiamento del microfono). Le stesse aree apparentemente sconosciute sono presenti anche nel rendering dell’iPhone di quinta generazione.

Ciò che subito balza all’occhio anche dal rendering è la nuova forma del tasto Home che ha lasciato molto parlare di sé dopo la pubblicazione delle immagini provenienti dai produttori di custodie in Cina. Apple potrebbe aver semplicemente modificato fisicamente questo pulsante oppure, mantenendone inalterata la forma, potrebbe aver implementato nuove gesture-swipe in questa zona del Melafonino, come ad esempio la possibilità di spostarsi rapidamente tra un’applicazione e l’altra tra quelle in esecuzione in background, giustificando così la presenza di uno spazio più largo nelle custodie per questo dispositivo.

La grandezza effettiva dello schermo è un altro aspetto molto importante che può essere determinato dai disegni mostrati nell’articolo. I rendering mostrano un display con dimensioni maggiori rispetto a quelle dell’iPhone 4 che, secondo le impressioni di MacRumors, potrebbe facilitare il richiamo del Centro Notifiche di iOS 5 che, ricordiamo, può essere attivato spostando il dito dall’alto verso il basso sul display del telefono. Secondo la rappresentazione, l’iPhone 5 potrebbe implementare uno schermo da 4 pollici preservando la qualità dell’attuale.

Il retro del dispositivo riprenderebbe in maniera evidente quello dell’iPod touch di quarta generazione, probabilmente abbandonando il vetro dell’iPhone 4 e rimpiazzandolo con il più sicuro alluminio come quello dell’iPad 2.

Per quanto riguarda invece le dimensioni finali del dispositivo, l’iPhone 5 potrebbe risultare ancora più sottile dell’iPhone 4 anche se leggermente più largo.

Vi piacerebbe se il prossimo iPhone fosse realmente così?

News