Aiutaci a monitorare lo stato delle reti internet in Italia [I PUNTATA]

08 luglio 2011 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Ecco il primo appuntamento della rubrica Net.isfaction in collaborazione con iPhoneItalia, nata per scoprire la situazione italiana relativamente alla diffusione della connessione internet.

Partiamo con le presentazioni: Net.isfaction è un progetto portato avanti da Dario Presicce e Marco Raimondi, laureandi in Ingegneria delle Telecomunicazioni c/o il Politecnico di Milano e sviluppatori dell’applicazione net.isfaction per la valutazione delle prestazioni dei servizi di accesso alla rete radiomobile. L’app, realizzata in collaborazione con ICT Consulting, è parte integrante di un progetto che ha come fine la misura della qualità dell’esperienza di accesso ai servizi internet più diffusi, quali la navigazione web, il servizio di posta elettronica, il download ed upload di file, la chiamata VoIP e i servizi real-time.

La collaborazione con iPhoneItalia ha lo scopo di rendere partecipe la community degli utenti e appassionati di Apple dell’iniziativa di valutazione della prestazione di accesso ad Internet, sempre più critica per l’esperienza di fruizione di servizi esigenti come ad esempio lo streaming video (YouTube) o la chiamata VoIP.

Cogliamo l’occasione per invitare tutti gli utenti interessati al download gratuito ed uso dell’app per un monitoraggio più accurato e per delle statistiche più precise ed interessanti.

Link: http://itunes.apple.com/it/app/net-isfaction/id431063057?mt=8

In questa prima puntata vogliamo parlarvi della misure finora registrate, evidenziando in particolare la distribuzione geografica dei dispositivi Apple, dei firmware e dei modelli.

Iniziamo con la distribuzione mondiale delle misure effettuate sia con accesso radiomobile cellulare sia con accesso WiFi:

Si vede come Stati Uniti, Europa e Sud-Est asiatico siano le zone in cui siano state effettuate la maggior parte delle misurazioni con net.isfaction. Pur non essendo un campione esaustivo questo fa riflettere sulla distribuzione della ricchezza nel mondo…

Per curiosità riportiamo il dettaglio sul territorio italiano

Le misure coprono praticamente l’intero territorio nazionale, permettendoci statistiche attendibile riguardo ad ogni zona del Bel Paese.

Passiamo ora ad analizzare la diffusione a livello mondiale dei diversi dispositivi Apple.

Si osserva come il 65 % dei terminali siano iPhone 4 e ben il 18,85 % siano degli iPhone 3GS.
Si riscontra quindi in linea di massima la tendenza all’acquisto dei nuovi dispositivi di casa Apple. C’è da sottolineare come la bassa percentuale di iPad potrebbe dipendere dal fatto che net.isfaction, allo stato attuale, non è ottimizzata per iPad.

Passiamo ora in rassegna la distribuzione dei diversi firmware installati sui terminali.

Si nota come il 70 % circa dei dispositivi sia aggiornato all’ultima versione disponibile (4.3.3).
Significativa è la percentuale dei dispositivi fermi alla 4.2.1, ultimo firmware disponibile ad esempio per iPhone 3G.

Si nota inoltre come una percentuale abbastanza consistente abbia installato la versione beta 5.0. Significa che nella community Apple, 4 persone su 100 sono sviluppatori…
Inoltre è significativo il fatto che 2,5 persone su 10 non aggiorni il proprio dispositivo all’ultima versione disponibile (escludendo tutti i terminali su cui Apple non fornisce ulteriori aggiornamenti).

Infine vogliamo mostrarvi come le persone utilizzano la connessione ad internet del proprio iPhone.

La maggior parte si connette dal WiFi, di casa, del lavoro oppure pubblico, mentre una cospicua percentuale (33,9%) utilizzi un accesso ad internet tramite rete tecnologia 3G (UMTS/HSDPA/HSUPA). Il numero ridotto di misure eseguite in EDGE e GPRS è indicatrice di una globale copertura di rete 3G.

E’ arrivato il momento di salutarci… Abbiamo dedicato questa prima puntata alla presentazione dell’app e di qualche dato indicatrice del potenziale campione di dati e misure a nostra disposizione. Nella prossima puntata entreremo nel dettaglio delle performance di rete fornendovi le velocità medie sul territorio nazionale e vedendo come la rete italiana si collochi rispetto al resto del mondo.

Alla prossima! Stay tuned e se vuoi aiutarci, esegui una misura con net.isfaction! Per ulteriori informazioni, scrivete a [email protected]

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS. Iscriviti al nostro canale YouTube per non perderti i nostri video!

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.