Cosa fare prima di utilizzare JailbreakMe 3.0

Da qualche minuto vi abbiamo comunicato il rilascio dell’attesissimo JailbreakMe 3.0, l’ultima opera di Comex che adesso consente il jailbreak di iOS 4.2.1 ed iOS 4.3.3 tramite Mobile Safari. Ma cosa bisogna fare prima di utilizzare JailbreakMe 3.0?

Partiamo intanto con la distinzione tra due categorie di utenza: chi ha già eseguito il jailbreak con un’altro tool specifico per iOS 4.2.1 o iOS 4.3.3, e chi, invece, si appresta ad eseguire per la prima volta questa operazione con JailbreakMe 3.0. Alla prima categoria di utenti assegneremo il nome di “veterani”, ai secondi quello di “novellini”.

Vediamo quindi come procedere in entrambi i casi:

Veterani

Chi ha già eseguito il jailbreak di una delle versioni di iOS supportate dal nuovo JailbreakMe 3.0 e vuole ripetere l’installazione di Cydia tramite Mobile Safari, dovrà prima di tutto eseguire un ripristino “pulito” del proprio iPhone tramite iTunes. Per farlo sarà necessario entrare in modalità DFU manualmente, quindi, una volta riconosciuto l’iPhone da computer come “da ripristinare” procedere con l’installazione del firmware 4.3.3 cliccando su Ripristina.

Ovviamente prima di procedere consigliamo di eseguire un backup del terminale sempre con iTunes. Terminata l’operazione di ripristino – che solitamente richeide massimo 5-10 minuti – dovrete semplicemente collegarvi alla pagina di JailbreakMe 3.0 dal vostro iPhone ed eseguire il jailbreak.

Perchè è necessario ripristinare? Perchè in alternativa JailbreakMe riconoscerebbe già la presenza di Cydia sul dispositivo e non consentirebbe nuovamente il download e l’installazione del programma via web.

E allora a cosa serve JailbreakMe per i “veterani”? Sostanzialmente a nulla se avete già eseguito il jailbreak con altri programmi. Tuttavia, effettuare l’operazione di sblocco e l’installazione di Cydia tramite Mobile Safari è davvero molto più semplice; quindi se ad esempio siete fermi ad un firmware meno recente potete ora aggiornare ed eseguire il jailbreak della nuova versione in modo molto più semplice.

Novellini

Per chi invece si appresta ad eseguire per la prima volta il jailbreak con JailbreakMe 3.0 gli step da seguire sono notevolmente ridotti. Praticamente inesistenti. L’unica cosa che dovrete fare prima del jailbreak è infatti portare a termine un backup dell’iPhone con iTunes, in modo tale da avere tutti i vostri dati al sicuro nel caso in cui l’operazione non vada a buon fine.

Fatto ciò, potete procedere normalmente collegandovi alla pagina di JailbreakMe 3.0 dal vostro iPhone e avviando l’operazione con uno slide sullo schermo del telefono.

Per restare aggiornati sulle ultime novità vi consigliamo di scaricare l’applicazione ufficiale di iPhoneItalia da App Store e di iscrivervi ai nostri Feed RSS per seguire tutte le nuove notizie.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo

Approfondimenti