WWDC 2011, presentato iOS 5 – Tutte le novità in un unico articolo!

Per tutti gli appassionati del mondo Apple e nello specifico dell’iPhone, oggi è sicuramente una data da segnare sul calendario: in occasione del WWDC 2011 è stato infatti presentato il nuovo sistema operativo mobile di Apple, iOS 5. Le novità, com’era ormai previsto da più fonti, sono davvero tante ed abbiamo pensato di riassumerle in un unico articolo.

Di seguito andremo ad elencare e descrivere sommariamente tutte le principali novità che integra la nuova versione del sistema operativo mobile di Apple, chiamato iOS 5. Vi anticipiamo che nelle prossime ore seguiranno articoli specifici per le singole funzioni ma ci sembra opportuno offrirvi una panoramica generale delle novità più importanti.

Innanzitutto, iOS 5 rappresenta un aggiornamento definito major, in altre parole consistente, ricco di nuove funzioni. Per quanto riguarda il lato dev, saranno disponibili ben 1500 nuove API’s, i protocolli che i developer possono sfruttare per tutte le funzionalità delle porprie applicazione. Ciò significa molte più possibilità per chi sviluppa applicazioni da inserire su App Store.

Apple ha voluto presentare le 10 più importanti novità di iOS 5 che andremo a trattare di seguito:

1) Nuove notifiche Push

Apple  introduce un nuovo sisteme di notifiche Push. Questo avrà sede nel cosiddetto Notification Center, attivabile effettuando uno swipe verticale a partire dalla zona superiore dello schermo. Il notification centre aggrega tutte le nuove notifiche. In questo modo la loro lettura risulta più chiara ed agevole.

Inoltre, nel caso in cui stiate utilizzando un applicazione e vi arrivi una notifica Push, questa apparirà nella barra superiore dello schermo avvertendovi in modo discreto del nuovo messaggio in entrata.

Come infine molti si aspettavano, una nuova intefraccia grafica è stata pensata per la questione Push Notifications quando ci troviamo sulla Lock Screen. Avremo infatti modo di vedere le principali notifiche in entrata direttamente dalla schermata di blocco dell’iPhone. Nel caso in cui volessimo accedervi, sarà sufficiente effettuare uno slide laterale per aprire automaticamente la notifica desiderata.

Maggiori info qui.

2) Newsstand

La lettura di periodici digitali su iPhone e iPad è ormai una realtà. Apple ha voluto sviluppare un nuovo sistema di archiviazione catalogata di tutti i periodici ai quali l’utente è abbonato: in questo modo, aprendo l’applicazione Newsstand, avremo un rapido accesso a tutti i periodici ai quale siamo abbonati.

Maggiori info qui.

3) Integrazione con Twitter

Uno dei servizi di social network più diffusi al mondo è certamente costituito da Twitter che unisce milioni di utenti iscritti grazie ad un sistema rapido ed efficace di scambio di messaggi (in gergo tweet) che ogni giorno gli utenti utilizzano per scambiarsi idee, opinioni ed informazioni di vario genere.

Come alcune fonti sostenevano alcuni giorni fa, Apple ha dimostrato il proprio interesse in questo servizio implementando in iOS 5 una funzionalità esclusivamente pensata per integrarsi al meglio con Twitter.

Sarà infatti possibile impostare i propri dati account dal menu impostazioni ed accedere direttamente ai servizi di Twitter direttamente dalle applicazioni per iPhone, come ad esempio Fotocamera, Mappe, Immagini, Safari. L’utilizzo di Twitter sarà perciò reso molto più agevole ed immediato.

Maggiori info qui.

3) Safari Reader

A Safari è stato aggiunto un nuovo pulsante chiamato Safari Reader. Grazie a questa nuova funzione sarà possibile “isolare” il testo di una pagina Web e visualizzarlo a tutto schermo senza altre distrazioni di alcun tipo. La funzione è pensata soprattutto per chi ama focalizzarsi sul testo, disinteressandosi di tutto ciò che è extra-testuale. Sarà infine possibile inviare via Email il contenuto di ciò che si sta leggendo in modo diretto.

Maggiori info qui.

4) Reading List

Ulteriori novità per Safari e per tutti coloro che desiderano leggere articoli presenti sul Web in un secondo momento. Stiamo parlando appunto di Reading List, la nuova funzione integrata in Safari che vi permette di archiviare e leggere in un momento successivo una pagina Web ed il suo contenuto.

5) Navigazione tramite Tab & Reminders

Altra novità riguardanti Safari è la navigazione tramite Tab nella barra superiore, funzione che molti attendevano da tempo. Safari per Mobile assomiglierà ancor di più alla versione per Mac: la navigazione utilizzando i tab risulta sicuramente più pratica e vi permette di eseguire uno switch rapido tra le varie pagine Web che avete aperto.

Per tutti coloro che necessitano di prendere appunti in modo veloce pur di non dimenticarsi le cose, nasce Reminders, la nuova funzionalità di iOS che vi permette di annotare luoghi, date, impegni e orari in modo rapido ed intuitivo. Si tratta dunque di una sorta di sistema di promemoria digitali, capace di integrarsi alla perfezione con il calendario.

Maggiori info qui.

6) Aggiornamento alla Fotocamera

Veniamo duqnue ad uno degli aspetti forse più interessanti di quanto è stato presentato in fatto di iOS 5: le novità riguardanti la Fotocamera. In questo caso, le nuove funzioni sono davvero tante quindi andremo a descriverle sommariamente ma in modo chiaro.

  • Innanzitutto, nella Lock Screen è stato aggiunto un pulsante per accedere in modo diretto alla Fotocamera. In questo modo, in modo quasi istantaneo, avrete modo di cogliere una scena che, in altre situazioni, vi sareste lasciate scappare
  • Finalmente è stata inserita la possibilità di utilizzare il tasto Volume Up per scattare fotografie. Anche questa è una funzione attesa da tempo e di cui si era molto discusso negli ultimi mesi
  • Per effettuare lo Zoom in Fotocamera, dovrete semplicemente usare la stessa tecnica con le due dita che comunemente utilizzando per ingradire una foto in Immagini o in Safari
  • Effettuando un Tap in corrispondenza di una zona dell’inquadratura, Fotocamera aggiusterà automaticamente i parametri di esposizione in modo da rendere lo scatto qualitativamente migliore
  • Sono stati aggiunti alcuni semplici tool grafici, come la funzione Crop (Ritaglia), Rotate (Ruota), Reduce Red-Eye (Riduzione Occhi rossi) e una funzione di milgioramento automatico dell’immagine

 

Maggiori info qui.

7) Mail

Le novità non mancano per una delle applicazioni più utilizzate su iPhone, Mail. Tra le novità troviamo un sistema di formattazione dei rich-text format, la possibilità di trascinare gli indirizzi (A, Da, CC, ecc) ed una nuova funzione di ricerca che scruta all’interno dell’intero messaggio di posta elettronica.

Sarà inoltre possibile utilizzare un nuovo sistema di Indentazione del testo nonchè applicare un flag (come su Mail per Mac) alle diverse Email presenti in casella di posta. Inoltre è stato aggiunto il protocollo S/MIME, per rendere più sicuro il trasferimento di dati via Email.

Durante la digitazione e la lettura delle Email è stato inoltre integrata la funzionalità Dizionario, già presente in applicazioni come iBooks. In questo modo, non dovrete più uscire da Mail per cercare il significato di un termine. Basterà premere su Definizione una volta effettuato il singolo tap sulla parola selezionata.

Inoltre, per i possessori di iPad, la tastiera potrà essere facilmente “spezzata” in due sezioni che si collocheranno ai lati dello schermo. Questo significa maggior comodità di digitazione dei messaggi di posta anche tenendo l’iPad in posizione verticale.

Maggiori informazioni qui.

8 ) PC Free

Passiamo dunque ad una sorpresa che colpirà l’attenzione di molti utenti: PC Free. Si tratta di un nuovo sistema che vi permette di attivare e inizializzare il vostro iPhone senza l’ausilio di un PC. Una volta acquistato il nuovo iPhone, apparirà la scritta Welcome invece del classico mesaggio che richiede di connettersi ad iTunes.

Tutti gli update a livello software avverrano OTA, cioè over the air, senza la necessità di disporre di un computer. Si tratta di update definiti Delta, che integrano solo le reali novità di ogni nuovo aggiornamento. Quindi, non solo app, ma anche il iOS potrà essere aggiornato direttamente da iPhone.

PC Free comprende la possibilità di creare e cancellare calendari, caselle di posta direttamente da iOS. Inoltre, la stessa idea alla base di PC Free (cioè la mancata necessità di avere sempre a disposizione un computer collegato via cavo al telefono) è alla base delle funzioni di fotoritocco di Fotocamera.

Infine, ennessima importante novità relativa a PC Free: sarà infine possibile sincornizzare la vostra libreria musicale di iTunes direttamente tramite il Wi-Fi.

Maggiori info qui.

9) Game Center

Le novità riguardano gli aspetti “sociali” del servizi odi gaming targato Apple. Sarà infatti possibile consultare i punteggi degli “amici dei vostri amici”, oltre alla possibilità di ricevere suggerimenti direttamente dai vostri amici. L’untente avrà inoltre la possibilità di comprare e scaricare giochi direttamente dal Game Center. Grazie alla novità di Game Center sarà più facile scorpire nuovi amici e nuovi titoli con/a cui giocare.

Maggiori info qui.

10) iMessage

Quesat nuova funzionalità riguarda prevalentemente i possessori di iPad e iPod Touch. Se infatti l’iPhone disponde già di un sistema di gestione dei messaggi (SMS in questo caso) piuttosto apprezzato dagli utenti, non altrettanto si può dire dell’iPad e dell’iPod Touch.

Per venire incontro a questa fetta di utenza, Apple ha ideato iMessage, un nuovo servizio con il quale sarà possibile far comunicare tra loro tutti i device che integrano iOS. L’invio dei messaggi avviene tramite 3G e/o Wi-Fi: oltre alla parte testuale, sarà possibile inviare foto, video, contatti.

Sarà addirittura possibile effettuare chat di gruppo tra più utenti. Se state utilizzando un’applicazione e ricevete un messaggio tramite iMessage, riceverete una notifica che apparirà nella zona superiore dello schermo, notificandovi del messagio in entrata.

Maggiori info qui.

Disponibilità & Compatibilità

Per quanto riguarda i deveolper, oggi stesso verrà rilasciato l’SDK per permettere a tutti i dev di procedere con lo sviluppo di applicazioni capaci di integrarsi perfettamente con le nuove API introdotte da Apple. Per tutti i clienti normali, dovremmo attendere invece fino all’Autunno per vedere iOS 5 sui nostri iDevice.

I dispositivi che potranno procedere all’update sono i seguenti: iPhone 3GS, iPhone 4, iPad, iPad 2, iPod touch (terza e quarta generazione). Queste tutte le principali novità di iOS 5.

Maggiori info sul sito ufficiale.

[via]

News