Unlock delle baseband 2.10.04/3.10.01 su iPhone 4: ecco una soluzione hardware

In questi giorni, in rete, si è tanto parlato di un nuovo metodo che consente l’esecuzione dell’Unlock (sblocco della baseband, ovvero della parte telefonica) degli iPhone 4 aggiornati ad iOS 4.2.1 o successivi. Questa volta non si tratta di una modifica a livello software ma hardware e, nello specifico, tramite l’utilizzo di una nuova particolare SIM.

Sviluppato dal team Gevey, questo nuovo metodo di Unlock tornerà molto utile a coloro che hanno acquistato un iPhone 4 con iOS 4.2.1 o successivo installato nativamente. Questa procedura prevede l’attivazione forzata della baseband tramite il tastierino numerico dedicato alle chiamate di emergenza, vulnerabilità presente anche sull’ultimo firmware 4.3.

MuscleNerd, del Dev Team, e Veeence hanno già confermato il funzionamento di questa pratica. Tuttavia noi di iPhoneItalia non abbiamo avuto modo di testarne il funzionamento e quindi riportiamo le informazioni che seguono basandoci unicamente su quanto descritto da RedmondPie. Allo stesso tempo sconsigliamo ai nostri utenti di seguire le indicazioni riportate nel video, almeno fino a quando non si avranno ulteriori notizie su questa procedura.

Come funziona?

Una scheda SIM contiene un gran numero di informazioni diverse fra loro e vengono anche trasmesse delle informazioni relative al numero IMSI responsabile del blocco operatore, che è un codice univoco corrispondente al tuo account sul database del gestore mobile. Un semplice IMSI potrebbe essere il seguente: 310 150 987654321.

I primi due segmenti indicano che la SIM appartiene agli Stati Uniti (310) ed è di AT&T (150). Quando la baseband dell’iPhone viene caricata in memoria, viene verificato che questi due codici corrispondano a quelli della rete alla quale si tenta di connettersi. Se le due combinzazioni risultano uguali, il collegamento alla rete avviene senza problemi; in caso contrario no.

Cosa significa tutto ciò?

Questo unlock funziona se il vostro network consente di chiamare il 112 secondo lo standard GSM, proprio perchè basato su questa particolare funzione. A differenza delle precedenti architetture, quella dell’iPhone 4 è in grado di memorizzare quale SIM è stata precedentemente inserita nel telefono e quindi, in questo modo, dovrete necessariamoente riavviare l’iPhone.

Le informazioni sono ancora poche e piuttosto confuse, pertanto invitiamo tutti gli utenti ad aspettare ancora prima di avventurarsi in procedure molto rischiose e oggettivamente poco pratiche.

Apple Watch Series 7 in sconto su

Jailbreak