Funzione HotSpot di iOS 4.3: scopriamo come funziona su iPhone 4

Quella che secondo i nostri utenti si sta rivelando la funzione più utile di iOS 4.3 è senza dubbio Personal HotSpot. Grazie ad essa, infatti, potrete trasformare il vostro iPhone 4 (solo iPhone 4) in un access point WiFi, in modo da poter collegare fino a 5 dispositivi per navigare in Internet sfruttando la connessione dati del Melafonino. Ma come funziona Personal HotSpot? Scopriamolo insieme!

Per attivare ed utilizzare questa funzione, dovrete recarvi nelle Impostazioni e quindi premere sulla voce HotSpot Personale (oppure recandovi nel percorso Impostazioni > Rete > HotSpot Personale. A questo punto l’iPhone ci chiederà se vorremo attivare la connessione tramite Bluetooth oppure solo con Wi-Fi e USB. Selezionata la modalità di connessione, dovremo impostare una password che sarà la stessa che si dovrà digitare su dispositivi terzi per collegarsi all’HotSpot Personale per sfruttare la connessione dati dell’iPhone 4.

A questo punto per connettersi alla rete creata con iPhone basterà selezionare il nome del nostro device dalla lista delle reti WiFi/Bluetooth disponbili nei paraggi. Se invece abbiamo collegato l’iPhone via USB dovremo entrare in Network, e quindi selezionare iPhone nella lista dei dispositivi presenti. Per la connessione senza fili sarà necessario digitare la password impostata in precedenza, per la connessione USB questo passaggio non sarà necessario.

Quando la connessione sarà avvenuta con successo, noteremo una barra blu, la stessa visibile quando attiviamo il tethering, nella parte alta dello schermo. Per disconnetterci dall’HotSpot, non dovremo far altro che spegnere l’interruttore relativo alla funzione dalle Impostazioni.

Ricordiamo che alcuni operatori, tra cui Vodafone, applicano tariffe di collegamento all’HotSpot differenti da quelle standard. Questo poichè viene riconosciuto il traffico in routing da un altro dispositivo e viene quindi bloccato l’accesso all’apn iphone.vodafone.it

[via]

Approfondimenti