SwirlyMMS 1.0: ora è a pagamento ma con molte novità

27 giugno 2008 di Giuseppe Migliorino (@GiusMigliorino)

Da oggi è disponibile l’aggiornamento 1.0.0 di SwirlyMMS. La prima cosa che mi preme dirvi è che l’applicazione è diventata a pagamento (8$), ma sono state apportate molte novità, come la visualizzazione degli MMS direttamente tramite Swirly.

swirly1I

Se l’aggiornamento non compare tra gli update di Installer, aggiungete questa source: http://swirlyspace.com/SwirlySpace.xml (Con le maiuscole corrette).

Come dicevamo all’inizio, Swirly costerà 8$ ma viene dato un periodo trial di 15 giorni. La prima volta che apriamo l’applicazione dobbiamo cliccare su Get Demo e ci verrà fornita una chiave per sfruttare il periodo di prova gratuito. Successivamente basta cliccare sulla freccia di destra per iniziare ad usare SwirlyMMS.

La prima cosa da notare è un miglioramento sensibile nella grafica e nelle animazioni.

Il menù principale contiene 4 voci: Inbox (mms ricevuti), Outbox (mms in uscita), Sent (mms inviati) e Trash (mms eliminati).
Le icone nella barra inferiore invece sono: una “i” (che ci riporta alla schermata iniziale), l’icona settaggi (in cui dobbiamo inserire i dati relativi al nostro operatore) e, a destra, l’icona per inviare un nuovo MMS.

Leggere gli MMS ricevuti

Cliccando su Inbox possiamo visualizzare un MMS di prova già presente nel programma. Quindi, come avrete già capito, sarà possibile visualizzare gli MMS direttamente da Swirly, senza la necessità di dover installare software terzi.

Appena apriamo l’MMS ricevuto ne leggiamo il testo, per vedere le immagini allegate basta cliccare sulle frecce poste in alto a destra. Con un semplice tocco sull’immagine allegata questa verrà visualizzata a tutto schermo.

swirly2

Per ogni MMS ricevuto possiamo rispondere al mittente (freccia verso sinistra/Reply) o inviarlo ad un altra persona (freccia verso sinistra/Forward).
Possiamo inoltre salvare sia il testo che l’immagine allegata direttamente sull’iPhone: basta cliccare sulla freccia che va verso il basso (sempre dalla schermata dell’MMS ricevuto) e selezionare la cartella in cui vogliamo salvare il file .txt (possiamo rinominarlo a piacere) e l’immagine relativa.

Per cancellare un MMS ricevuto basta spostare il dito da sinistra verso destra sullo stesso, dal menù inbox, e cliccare su Delete.

L’Invio di un nuovo MMS

Importanti novità anche nel menù di invio di un nuovo MMS: in “To” dobbiamo inserire il numero a cui inviare l’MMS; in subject l’oggetto del messaggio.

swirly3

Ma la vera novità sta nella gestione dei file che possiamo inviare: la prima icona da sinistra ci consente di selezionare qualsiasi foto presente nell’iPhone (sia da rullino che dalle librerie), la seconda icona permette di scattare una foto che verrà poi inserita nell’MMS cliccando su “Pick”, la terza ci consente di scrivere il messaggio di testo che vogliamo inviare e la quarta ci permette di selezionare qualsiasi file presente nel nostro iPhone (muovendoci tra le varie cartelle) da allegare all’MMS.

Una volta inserita una foto (o altro file) comparirà una piccola anteprima dopo “Media Parts:”. Per eliminare un allegato che non vogliamo più inviare, basta cliccare sulla miniatura e successivamente su delete.

L’ultima icona è quella di “Send”, con la quale verrà inviato l’MMS.

Settaggi

Questi sono i settaggi che bisogna inserire nelle impostazioni di SwirlyMMS per inviare e ricevere gli MMS:

Se siete utenti TIM:

MMSC: mms.tim.it/servlets/mms:80
Proxy: 213.230.130.89
APN: mms.tim.it

Se siete utenti Vodafone:

MMSC: mms.vodafone.it/servlets/mms:80
Proxy: 010.128.224.010
APN: mms.vodafone.it

Se siete utenti Wind:

MMSC: mms.wind.it:9201
Proxy: 212.245.244.11
APN: mms.wind

Conclusioni

SwirlyMMS è ormai perfetto: fa tutto quello (e di più) che un gestore MMS dovrebbe fare, ed ora non abbiamo bisogno nemmeno di programmi come iMMESS, poichè la visualizzazione e la gestione delle foto o dei file ricevuti avviene automaticamente da Swirly.

Certo eravamo abituati ad avere questa applicazione gratuitamente, ma credo che dopo 15 giorni di prova, chiunque usi gli MMS, non si farà certo fermare da 8$ che sono circa 5 euro.

REGOLAMENTO Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole guida sulla discussione all'interno dei nostri blog.