GUIDA: eseguire il jailbreak untethered di iOS 4.2.1 con Redsn0w 0.9.7b1 [MAC]

Come comunicato qualche minuto fa, l’iPhone Dev Team ha appena rilasciato il tanto atteso aggiornamento di Redsn0w (“Backup Plan”) che consente di eseguire il jailbreak untethered di iOS 4.2.1 su determinati dispositivi. Questa prima release beta, compatibile esclusivamente con iPhone 4, iPod Touch di quarta generazione ed iPad, è stata da poco pubblicata sul sito ufficiale del Dev Team e il suo utilizzo è consigliato ai soli utenti più esperti, vista la complessità di alcune operazioni che andranno eseguite per portare correttamente a termine l’operazione. In questo articolo andiamo a proporvi una guida completa all’utilizzo di Redsn0w0.9.7 beta 1.

Premesse

Prima di procedere con la guida vera e proprio sono necessarie alcune importanti premesse:

  • Il Dev Team ha rilasciato questa versione Beta di Redsn0w 0.9.7b1 solo per sistemi Mac. I test verranno eseguiti solo su questa piattaforma. Gli utenti Windows dovranno attendere il rilascio della versione finale del programma.
  • È assolutamente necessario eseguire un backup completo dei dati contenuti nell’iPhone con iTunes prima di procedere.
  • Questa guida, per ora, risulta funzionante solo su iPhone 4, iPod Touch di quarta generazione ed iPad.
  • Trattandosi di un “Backup Plan” non sarà necessario ripristinare il dispositivo prima di procedere, ma basterà lanciare nuovamente Redsn0w per far passare il dispositivo da uno stato di Jailbreak Tethered ad uno di Jailbreak Untethered.

Requisiti

  • Redsn0w 0.9.7b1 (download)
  • iPhone, iPad o iPod touch con firmware iOS 4.2.1 installato.
  • iPhone, iPad o iPod touch con blob SHSH salvati per il firmware 4.2 Beta 3.
  • Sistema operativo Mac OS X
  • Il firmware 4.2 Beta 3* salvato sul computer.
  • Il firmware 4.2.1 originale salvato sul computer (download).
  • iTunes 10.1.1 (download)

* questo firmware, attualmente, non è più disponibile per il download. Come ogni versione Beta di iOS, era disponibile solo per gli sviluppatori durante il periodo di testing riservato a tale firmware. Se non siete sviluppatori, e se non avete scaricato in tempo iOS 4.2 beta 3, non potrete usufruire del “Backup Plan” per eseguire il jailbreak untethered di iOS 4.2.1.

ATTENZIONE!

  • Gli utenti che hanno utilizzato Ultrasn0w, o hanno intenzione di farlo, NON DEVONO ASSOLUTAMENTE utilizzare questa versione di Redsn0w.
  • Il funzionamento del programma, riporta il Dev Team, non è assicurato al 100% su tutti i dispositivi.
  • Fino a quando non verranno corretti dei problemi con sandbox e il bluetooth, la funzionalità in questione non potrà essere più utilizzata.
  • È presente un importante bug con il Multitasking. Aprendolo, infatti, la SpringBoard crasherà.
  • L’applicazione iPod sembra funzionare solo su iPod Touch di quarta generazione.

Guida

1. Se non l’avete ancora fatto, eseguite il jailbreak del vostro dispositivo aggiornato ad iOS 4.2.1 utilizzando questa guida.

2. Questo jailbreak untethered si basa sui blob SHS del firmware 4.2 beta 3. Per verificare di aver salvato correttamente questo certificato, non dovrete far altro che aprire Cydia e, nella parte superiore dello schermo, cercare la voce “SHSH: 4.2b3” in verde, come da screenshot.

3. Scaricate Redsn0w 0.9.6b7 e collegate il vostro iPhone, iPad o iPod touch al Mac.

4. Scaricate usbmuxd da questo link ed estraetelo sul vostro computer. Aprite Terminal nella directory python-client e quindi digitate i seguenti comandi:

chmod +x tcprelay.py

./tcprelay.py -t 22:2222

5. Lanciate Redsn0w e selezionate, cliccando su “Browse” il file del firmware 4.2.1 originale.

6. Cliccate su “Next” e selezionate l’opzione “Jailbreak Monte”, in seguito il file del firmware 4.2 beta 3.

7. Adesso dovrete assicurarvi che il vostro dispositivo sia spento e connesso al computer prima di premere nuovamente su “Next”.

8. Dovrete quindi far entrare manualmente il vostro dispositivo in DFU Mode. Ora dovrete impostare manualmente il vostro dispositivo in modalità DFU. Redsn0w vi guiderà nella procedura: sarà necessario premere il tasto Power per 5 secondi, Home + Power per 10 secondi e solo Home per 15 secondi.

9. Completata questa operazione, il resto del processo sarà automatico e verrà eseguito nel giro di pochi minuti da Redsn0w.

Una volta completato, il dispositivo verrà automaticamente riavviato e su di esso sarà stato eseguito un jailbrea untethered dell’ultima versione del firmware Apple, ovvero iOS 4.2.1.

[via]

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Guide