Nuovi aggiornamenti da Pod2g sulla situazione del jailbreak per iOS 4.1la

Attraverso Twitter apprendiamo nuovi ed interessanti dettagli in merito alla situazione attuale del jailbreak per il firmware 4.1. Pod2g, l’hacker che è riuscito ad individuare un potentissimo exploit nella bootrom attraverso il quale sarà possibile eseguire il jailbreak di tutti i dispositivi iOS, torna ad aggiornare il proprio stato fornendoci importanti dettagli.

Pod2g comunica di aver cessato qualsiasi tipo di rapporto con il Chronic Dev: d’ora in poi lavorerà da solo. Questo non sarà un grande problema per gli utenti finali, poichè lo stesso sviluppatore fornirà tutti i dettagli di SHAtter (questo il nome dell’exploit) sia al Dev Team che al Chronic Dev Team.

Inoltre, lo stesso hacker fa chiarezza sul suo ruolo. Non sono uno sviluppatore di tool – dichiara Pod2g – ma una persona che si occupa di individuare gli exploit per consentire il jailbreak. SHAtter è il mio terzo exploit individuato nella bootrom.

Ricordiamo infatti che lo stesso Pod2g individuò l’exploit denominato 24Kpwn utilizzato poi dal Dev Team con PwnageTool e un exploit DFU (mai rilasciato) per gli iPod Touch di seconda e terza generazione.

Non appena vi saranno ulteriori aggiornamenti ve li comunicheremo.

[via]

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Jailbreak