Steve Jobs: “Phones are not perfect”

Ragazzi ci siamo. Steve Jobs è salito sul palchetto a Cupertino, per “darsi in pasto” ai giornalisti e per dare spiegazioni al mondo riguardo il problema antenna che iPhone 4 ha dimostrato di avere.

Ecco le parole di Steve:

” Ultimamente, da quando abbiamo lanciato iPhone 4, abbiamo ricevuto tantissime lamentele riguardanti un problema che affligerebbe l’antenna del nostro telefono. Gizmodo ha pubblicato un video dove fanno vedere che toccando l’angolo sinistro in basso le tacche del segnale scendono in modo evidente.

Questo è successo 22 giorni fa e noi non abbiamo assolutamente voluto mettere la testa nella sabbia e far finta di niente. Abbiamo invece lavorato sodo su questo problema esattamente fino ad oggi, per 22 giorni. Noi siamo una compagnia seria e VOGLIAMO scoprire sempre qual’è la vera natura e radice del problema. Ci siamo fatti “il mazzo”, come si dice, per trovare soluzioni vere. E oggi vogliamo condividere con tutti voi ciò che abbiamo imparato.

Dunque gente, si è addirittura parlato di AntennaGate, poichè nell’era della tecnologia mobile avere un telefono che perde il segnale se lo tocchi, non è certo una cosa positiva. Ma noi per primi ci siamo accorti che questo non succede solo all’iPhone, anzi, succede a tutti i telefoni.

Abbiamo fatto i nostri test e abbiamo avuto una segnalazione di errori dovuti soprattutto al software. Il nostro obiettibo era di mettere l’algoritmo corretto dentro e lo abbiamo fatto con il nuovo aggiornamento. Inizierete a vedere i miglioramenti sin da subito, ma certamente non abbiamo ancora scoperto un modo per cambiare le leggi della fisica”

Noi non siamo perfetti, lo sappiamo. Bene. I telefoni nemmeno.”

iPhone 4