Snapchat, un’app per chattare con immagini che si auto-distruggeranno entro pochi secondi

08 maggio 2012 di Andrea Scrimieri

Negli ultimi giorni si sta parlando molto di Snapchat, un’interessante applicazione disponibile su App Store che permette di chattare con altre persone inviando loro delle immagini che, tuttavia, rimarranno visibili per un lasso di tempo da 1 a 10 secondi in base alle nostre preferenze.

Snapchat (AppStore Link)
SnapchatSnapchat, Inc.Categoria: Foto e video

Gli smartphones hanno profondamente cambiato il nostro modo di gestire gli impegni e le nostre giornate consentendoci di avere costantemente a disposizione una grande quantità di informazioni, nonché la possibilità di rimanere in contatto con gli amici tramite numerosi servizi di messaggistica istantanea che non siano i normali SMS. A volte tuttavia può capitare di inviare immagini per poi trovarle online su Facebook, ad esempio, senza che noi avessimo acconsentito.

Scenari come questi sono sempre più comuni ed è importante fare attenzione alle informazioni su di noi che mandiamo agli altri, e lo stesso dicasi per le nostre immagini, ed è qui che entra in scena Snapchat. Si tratta di un’applicazione disponibile su App Store che permetterà di chattare in tempo reale con altre persone tramite delle fotografie da noi inviate; fin qui nulla di strano e di particolarmente eccezionale, ma viste le premesse, potrebbe non essere consigliabile inviare immagini senza avere un diretto controllo su di esse e su ciò che le persone possono farne. Per questo Snapchat è veramente interessante: dopo aver scelto una foto, infatti, potremo decidere per quanto tempo questa rimarrà visibile, e passati i secondi prefissati prima dell’invio, l’immagine si auto-distruggerà automaticamente senza che gli altri possano salvarla.

Potremo scegliere il tempo di visibilità tramite il timer integrato nell’applicazione, ed in tal senso un’immagine potrà rimanere visibile da 1 a 10 secondi, passati i quali si auto-eliminerà per sempre dal dispositivo del ricevente. Esistono tuttavia delle soluzioni a questo problema, ed una di queste è sicuramente lo screenshot. Ma come fare se un utente avrà effettuato uno screenshot della nostra fotografia? Anche in questo caso Snapchat saprà aiutarci: l’applicazione infatti ci invierà una notifica in caso qualcuno scatti uno screenshot di un’immagine da noi inviata prima della sua auto-distruzione. Per quanto possa essere utile una notifica, tuttavia, il nostro controllo in questo caso sarà molto limitato e non ci sarà molto che potremo fare se non contattare la persona in questione; è importante tenere a mente inoltre come tutte le nostre fotografie siano archiviate sui server di Snapchat, nonostante i proprietari dell’applicazione abbiano affermato di tentare di eliminare le immagini molto frequentemente.

Naturalmente potremo usare Snapchat, contando sulle sue funzionalità, unicamente con persone che abbiano a loro volta l’applicazione installata sul proprio dispositivo. Per visionare una fotografia ricevuta, invece, dovremo mantenere premuto sul messaggio che notificherà la ricezione di una foto e l’immagine apparirà automaticamente per il periodo di tempo prestabilito.

Chiunque vorrà potrà scaricare Snapchat su App Store in modo completamente gratuito a questo link.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

  • http://www.jediandrea.altervista.org/ JediAndrea

    E io faccio lo screenshot!

  • utente1

    ma uno fa cattura schermata e salva la foto!!!

  • https://twitter.com/#!/Screamieri Andrea Scrimieri

    Facendo uno screenshot la persona che ha inviato l’immagine riceve una notifica. Poi che non possa far nulla è un’altra cosa :).

  • Lol

    Ecco arriva l’altro! 

  • Tondo5

    Disattiva anche lo snapshot di default con tasto power e tasto home?? Se si allora puo funzionare altrimenti è abbastanza inutile!!! ;)

  • King

    Tenete presente che sono in pochi a sapere come fare uno screenshot…

  • TDA

     ma leggere gli articoli no?
    C’é scritto che ti arriva na notifica (cosa inutile ma vabbeh)

  • Tonino

    Si puó fare una semplice foto da un altro telefono ( o fotocamera tradizionale ). Insomma volendo si puó aggirare l’App. In conclusione, uno che decide di usare l’App, la utilizza nel modo in cui è stata descritta dell’articolo, e cioè non conservando le foto, altrimenti che se la compra a fare ( anche se è gratis )?

  • Furbo

    Faccio lo screenshot.

  • ho capito

    ma fare lo screeshot no?