Pro Music, un lettore musicale avanzato per iPhone

Pro Music porta su iPhone un nuovo interessante lettore musicale che offrirà un’ampia gamma di funzionalità, permettendo anche di sfruttare un music downloader.

Pro Music è un’applicazione per iPhone che permetterà di avere a disposizione un vero e proprio lettore musicale, ma che conterrà al suo interno molte altre funzionalità di particolare interesse, come un music downloader ed un visualizzatore musicale avanzato; tra le altre features troviamo anche un equalizer musicale, un editor di tag musicali ed un visualizzatore di testi ed album, con tanto di supporto alle ricerche. Come già accennato, dunque, Pro Music presenta un vero e proprio downloader integrato, utile soprattutto a coloro che desiderano scaricare nuovi brani utilizzando direttamente l’iPhone. Questo downloader è fornito di una serie di features di tutto rispetto, che permettono a Pro Music di competere con altri lettori musicali simili. Gli utenti possono infatti fare affidamento su un browser integrato e la possibilità scaricare tracce musicali multiple in diversi formati tra quelli supportati, con la presenza di una feature per riprodurre la musica mentre quest’ultima viene scaricata.

Passando oltre, Pro Music presenta anche un vero e proprio visualizer che consente all’utente di visualizzare l’intera libreria locale del proprio dispositivo Apple, sfruttando tecnologie moderne e la presenza di 400 preset per personalizzare l’esperienza di utilizzo. Naturalmente, come un normale lettore musicale, è presente la possibilità di inserire la modalità “ripetizione” e “casuale. E’ inoltre possibile scegliere uno tra i quattro equalizers presenti in Pro Music, ma non solo: gli utenti troveranno anche un Tag Editor semplice da utilizzare per organizzare automaticamente la propria musica in base ai tags e alle rispettive informazioni, come titolo dell’album, artista, anno, ecc.

Gli amanti dei testi e delle cover degli album tuttavia apprezzeranno particolarmente la possibilità di cercare e scaricare proprio i lyrics e le copertine degli album direttamente su Internet e da Amazon, completando ulteriormente la propria libreria. Il lettore musicale di Pro Music consente di navigare direttamente nella libreria dell’iPhone o dell’iPod e supporta diversi formati, tra cui: MP3, AAC, WMA, FLAC, Musepack, WavPack, Speex, Ogg Vorbis, Monkey’s Audio, Apple Lossless and ed altri ancora. (.mp3 .m4a .wma .ape .flac .m4b .mp4 .wav .oga .ogg .aifc .aiff .mpc .spx .caf .aac .wv .3gp .3g2 .it .xm .s3m .mod .mid).

Infine, Pro Music si caratterizza per il supporto alle Smart Playlist e alla possibilità di creare direttamente le proprie playlists personalizzate, con il queue manager ed il controllo in remoto; è possibile trasferire la musica tra dispositivi iOS attraverso Wi-Fi o cavo USB. Sempre tramite Wi-Fi sarà possibile gestire la libreria musicale utilizzando un normale web browser e condividere i nostri gusti musicali su Facebook e Twitter.

Pro Music è disponibile su App Store al prezzo di 2,39€. Potete scaricare l’applicazione direttamente a questo indirizzo.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.

L'utilizzo del contenuto di questo articolo è soggetto alle condizioni della Licenza Creative Commons. Sono consentite la distribuzione, la riproduzione e la realizzazione di opere derivate per fini non commerciali, purché venga citata la fonte.
  • Valentino LP

    una domanda…influisce tanto sulla batteria? ma soprattutto,se si mette il blocco schermo,continua a funzionare?

  • Jotabeta

    Tradota in italiano maccheronico. Per il resto non male. Non ho trovato il supporto alla libreria condivisa

  • http://twitter.com/Fede_Bramb Federico Brambilla

    Ma è possibile importare la musica nella libreria iPhone?

  • Jotabeta

    Non direttamente. Io ho usato iFile e poi Mewseek per importare nell’iPod

  • Jotabeta

    Per la batteria non ho provato. Per l’uso con blocca schermo funziona esattamente come l’app nativa