Leonardo Around: scopri i luoghi di Leonardo a Milano

22 marzo 2012 di Giuseppe Migliorino in Applicazioni App Store, Navigazione

Il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia e Fondazione IBM Italia hanno presentato LeonardoAround, l’applicazione iPhone pensata per far conoscere ed esplorare i luoghi di Leonardo da Vinci a Milano.

 (AppStore Link)
Categoria:

Con l’applicazione, scaricabile gratuitamente su App Store, gli utenti avranno sempre a portata di mano mappe, percorsi tematici, punti di interesse, schede di approfondimento e video. L’obiettivo di LeonardoAround é quello di mostrare la ricchezza del patrimonio culturale milanese, musei, chiese, edifici pubblici, vie d’acqua e monumenti, alcuni molto noti, altri poco conosciuti, in un concreto progetto di rete culturale e di valorizzazione turistica.

LeonardoAround è uno strumento gratuito pensato per turisti e cittadini, realizzato dal Museo insieme a un partner tecnologico e, in un’ottica di rete, in dialogo con le realtà che valorizzano le testimonianze della permanenza di Leonardo a Milano. L’app favorisce infatti un gioco di continui rimandi dal Museo verso la città, e viceversa, sfruttando i canali digitali mobile. Il nome di Leonardo, simbolo della continuità tra cultura artistica e scientifico-tecnologica, accompagna il Museo sin dalla sua inaugurazione. Il Museo possiede infatti la più grande collezione al mondo di modelli realizzati negli anni Cinquanta interpretando disegni di Leonardo e una selezione di questi è esposta nella Galleria a lui dedicata.

Il progetto LeonardoAround, promosso dalla Fondazione IBM Italia in collaborazione con il Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia, consentirà quindi di fruire con modalità nuove le opere realizzate da Leonardo su tutto il territorio cittadino facilitando l’idea di museo diffuso. Grazie a questo progetto sono possibili approfondimenti tramite testi, video ed immagini che svelano i luoghi dell’attività dell’artista e raccontano i fatti dell’epoca. L’applicazione è costruita con tecnologia IBM DB2 e Websphere Application Server, sulla scia delle precedenti simili esperienze per Bolzano, Nettuno e New York. Questo progetto è inserito nell’ambito delle iniziative IBM che contribuiscono a rendere le città in cui viviamo più intelligenti non solo localizzando, guidando e informando i visitatori tramite ”location based services”, ma anche raccogliendo informazioni rilevanti sui dati di traffico, di utilizzo, di preferenza.

L’applicazione permette anche di navigare tra i temi o punti di interesse di Milano configurando la città come lo scenario geografico in cui Leonardo ha fisicamente messo in opera buona parte del suo lavoro: un tour georeferenziato, arricchito di contenuti multimediali e di approfondimenti relativi al Museo, perno di tutto il racconto.

I luoghi mappati sono: Basilica di Santa Maria delle Grazie, Biblioteca Ambrosiana, Ca’ Granda, Casa degli Atellani, Castello Sforzesco, Cavallo Monumentale, Cenacolo Vinciano, Conca dell’Incoronata, Conca di Viarenna, Conchetta del Naviglio Pavese, Chiesa di San Maurizio al Monastero Maggiore, Chiesa di Santa Giustina, Chiesa di Santa Maria presso San Satiro, Duomo, Lazzaretto, Laghetto di Santo Stefano, Museo Bagatti Valsecchi, Museo Nazionale della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci, Museo Poldi Pezzoli, Monumento a Leonardo, Naviglio Grande, Naviglio Martesana, Palazzo Reale, Pinacoteca di Brera, Sacrestia Bramantesca delle Grazie.

LeonardoAround è disponibile gratuitamente su App Store.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.