Come trasferire file con SSH all’iPhone

02 aprile 2008 di Raffaele

Viste le numerose richieste, ho deciso di spiegare in modo semplice come si fa e cosa serve per trasferire file dal proprio pc, o mac, al nostro iPhone utilizzando SSH.

ssh_iphone_file_transfer

Ecco le due video guide per configurare l’SSH, a cui segue il relativo testo:

Configurazione su iPhone e Windows XP/Vista
[youtube NFyk66qtero]
Link video

Configurazione su iPhone e Mac OS X
[youtube SKaDR0D7uA0]
Link video

1. Aprite l’Installer Cydia

2. Entrate nella categoria “System” e installate il terminale “Term-vt100“.

3. Sempre nell’Installer e in “System”, installate “BSD Subsystem

4. Infine installate “OpenSSH

Una volta fatto ciò, potete dedicarvi alla vera e propria navigazione delle cartelle contenute nel telefono, sfruttando il “protocollo” SSH.

1. Se Siete Utenti Windows, Scaricate WinSCP; mentre se siete Utenti MAC avete bisogno di Cyberduck. Si consiglia di mantenere l’iPhone con lo schermo attivo quando usate questi 2 programmi, altrimenti potrebbero presentarsi alcuni problemi.

2.
Ora andate su Impostazioni > WIFI > e cliccate sulla freccina blu accanto al nome della vostra connessione wifi. Vedrete il campo Indirizzo Ip, con una serie di numeri. Segnateveli.

3. Aprite WinSCP o CyberDuck e create una nuova connessione di tipo SFTP (SCP su iPhone 3GS in Windows). I dati da inserire sono:
Indirizzo server: l’indirizzo che avete segnato prima.
Username: root
Password: alpine ( se non dovesse funzionare provate dottie )

4. Premete su “Login“, e sarete cosi entrati all’ìnterno del vostro terminale, e potrete muovervi tra le cartelle e istallare manualmente applicazioni, temi, e trasferire file.

Per chi volesse, e lo consiglio a tutti, si può installare un’applicazione: BossPrefs, che permette di attivare i vari servizi dell’iPhone, tra cui SSH appunto, Edge, WiFi e Bluetooth. Infatti consiglio di disattivare l’SSH una volta finito di usarlo, in quanto scarica notevolmente la batteria. Trovate BossPrefs nella categoria “Utilities” dell’Installer.

Ricordiamo che con il firmware 3.0 è possibile accedere in SSH tramite USB attivando il tethering su iPhone e inserendo l’indirizzo IP della nuova rete creata.

Per restare sempre aggiornato sul tema di questo articolo, puoi seguirci su Twitter, aggiungerci su Facebook o Google+ e leggere i nostri articoli via RSS.