iPhone non si ricarica? Ecco possibili cause e rimedi

Hai attaccato il vostro iPhone al cavo di ricarica e non succede nulla? Non allarmarti, la soluzione potrebbe essere più semplice di quello che pensi. Scopriamola insieme.

Le prime cose da controllare sono il cavo di alimentazione e l’alimentatore. Se utilizzate gli accessori originali Apple, controllate che il cavo non presenti dei segni di danneggiamento (ad esempio rotture o poli piegati) e testate cavo e alimentatore con un altro iPhone o iPad (magari di un amico o collega). Se con un altro dispositivo il tutto funziona, allora il problema è da rintracciare su iPhone; in caso contrario, si tratta di un problema del cavo o dell’alimentatore e vi basta comprarne di nuovi per risolvere.

iPhone non si ricarica, ecco come risolvere

Se utilizzate cavi o alimentatori non originali, assicuratevi che siano certificati Apple. NON UTILIZZATE MAI cavi o alimentatori NON CERTIFICATI, visto che potrebbero danneggiare irrimediabilmente la batteria del vostro iPhone.

Per i test, usate una presa di corrente a muro e controllate che i collegamenti tra il cavo di ricarica, l’adattatore USB a muro e la presa di corrente siano saldi. In alternativa, provate una presa diversa.

Se cavo e alimentatore funzionano, allora bisogna passare direttamente all’iPhone per scovare eventuali problemi:

  1. Assicurati che il connettore Lightning sia pulito e che non ci siano briciole o sporcizia di vario tipo. Se noti che la porta di ricarica è danneggiata, allora bisogna portare l’iPhone in assistenza.
  2. Lascia il dispositivo in carica per 30 minuti
  3. Se la ricarica non parte, riavvia l’iPhone in modo forzato:Su iPhone X, iPhone 8 o iPhone 8 Plus: premi e rilascia rapidamente il tasto Volume su. Premi e rilascia rapidamente il tasto Volume giù. Successivamente, tieni premuto il tasto laterale fino a che non visualizzi il logo Apple. Su iPhone 7 o iPhone 7 Plus: tieni premuti contemporaneamente i tasti laterale e quello per abbassare il volume per almeno 10 secondi, finché non visualizzi il logo Apple.Su iPhone 6s e modelli precedenti:: tieni premuti contemporaneamente i tasti Home e superiore (o laterale) per almeno 10 secondi, finché non visualizzi il logo Apple.
  4. Dopo il riavvio, lascia l’iPhone in carica per altri 30 minuti
  5. Se il dispositivo non si ricarica, l’ultimo tentativo è quello di effettuare un ripristino (qui le guide per iPhone X, iPhone 8/8 Plus, qui le guide per iPhone 7/Plus, e qui quelle per iPhone precedenti)
  6. Se il dispositivo ancora non si ricarica, vuol dire che l’iPhone ha qualche problema hardware. Contatta l’assistenza Apple per la riparazione.

In alcuni casi, l’iPhone potrebbe riscaldarsi leggermente durante la ricarica Se la batteria di surriscalda troppo, il software potrebbe impedire la ricarica oltre l’80% per prolungare il ciclo di vita della batteria. L’iPhone continuerà a ricaricarsi quando la temperatura sarà diminuita. In questo caso, se noti che la ricarica non supera l’80%, prova a spostare l’iPhone e il caricabatterie in un luogo più fresco.

Apple Watch Ultra in sconto su amazon logo