Esclusiva: iTunesBackupRestore si aggiorna alla versione 1.0.1

Lo staff di iPhoneItalia è lieto di presentarvi la nuova versione di iTunesBackupRestore. Per chi non lo conoscesse ancora questo programma consente di effettuare un ripristino dei propri dati risiedenti sul PC sul proprio iPhone senza utilizzare iTunes ed evitare così tutti i problemi relativi al “ripristino da backup precedente”.

Com’è ormai noto infatti configurare un iPhone dopo un ripristino come “nuovo dispositivo”, piuttosto che ripristinarlo direttamente da backup, fornisce dei vantaggi:

  • Una maggior velocità generale del firmware
  • L‘assenza delle vecchie impostazioni e residui di programmi installati (vi assicuro che iTunes effettua il backup ed il ripristino di molti più file di quelli che generalmente si crede)
  • La garanzia di avere un sistema “pulito” e quindi più stabile
  • Si evitano tutti i problemi conosciuti derivati dal ripristino di iTunes (come il crash di alcune applicazioni)

Per cui con iTunesBackupRestore è possibile finalmente impostare l’iPhone come nuovo dispositivo e mantenere allo stesso tempo i dati desiderati, ripristinandoli tutti o scegliendo soltanto alcune determinate impostazioni (cosa che iTunes non permette di fare). Con un ripristino di pochi minuti.

iTunesBackupRestore è anche in grado di recuperare dati  da backup parzialmente danneggiati e/o incompleti.

ChangeLog versione 1.0.1

I cambiamenti introdotti in questa versione, se pur all’apparenza minimi, sono in realtà di fondamentale importanza:

  • Sistemata la compatibilità con tutte le versioni di iTunes/firmware
  • Modificate impostazioni lingua del programma:
    • Lingua ufficiale cambiata dall’italiano all’inglese
    • Aggiunto supporto multilingua: ITA – ENG – FRA – DE
    • Riconoscimento e impostazione automatica dalla lingua all’avvio

Con questa versione è possibile ripristinare impostazioni da backup di firmware 1.1.x e 2.x eseguiti da qualsiasi versione di iTunes.

Requisiti e utilizzo

Sono necessari un iPhone (EDGE o 3G) jailbroken con OpenSSH installato ed un pc Windows. Il ripristino del backup può avvenire tramite connessione SSH in WiFi, oppure alternativamente sempre tramite SSH ma utilizzando la connessione USB mediante il software iPhone Tunnel Suite. Per utilizzare il software:

  1. Scaricate e installate il programma da questo link.
  2. Avviate il Setup (la lingua del setup non vincola quella del software una volta installato)
  3. Avviate il programma iTunesBackupRestore. All’avvio verrà automaticamente ricercata e preimpostata la cartella con il più recente backup; in ogni caso è comunque possibile cambiare a proprio piacimento la cartella selezionata.
  4. Una volta impostato un percorso diventerà possibile far esaminare dal programma i file al suo interno per la ricerca di impostazioni da poter sincronizzare.
  5. Al completamento della scansione verranno abilitate tutte voci relative alle impostazioni valide trovate. Se una o più impostazioni rimangono disabilitate significa che queste non sono presenti nel backup selezionato.
  6. Selezionare le impostazioni desiderate per il ripristino ed introdurre l’indirizzo IP del proprio dispositivo (visualizzato nell’iPhone sotto Impostazioni -> Wi-Fi -> Network -> Indirizzo IP)
  7. Assicurarsi che il servizio OpenSSH sia abilitato sul proprio iPhone e che sia disabilitato il blocco automatico della tastiera, quindi scegliere Sincronizza.
  8. La sincronizzazione dura pochi minuti (1~2) e al termine della stessa sarà necessario riavviare l’iPhone. Durante queste operazioni sul dispositivo non verrà visualizzata la solita schermata “Sincronizzazione…” ma il processo sarà comunque in corso e per questo è necessatrio fare attenzione a non disconnettere l’iPhone!

Il restore delle impostazioni può essere effettuato sia su iPhone appena ripristinati da iTunes sia su iPhone con già impostazioni salvate. Se sono presenti precedenti impostazioni i dati che verranno sincronizzati con questa applicazione andranno a sovrascrivere i precedenti. Verrà tuttavia conservata una copia delle vecchie impostazioni in file con estensione .old_bak.

Problemi conosciuti:

Nessuno. Se qualche utente dovesse riscontrare qualche malfunzionamento è pregato di contattare lo staff utilizzando il forum di supporto.

Ringraziamenti:

  • Mathieu (xWaves Team) : Per la traduzione in francese del software
  • Nico: Per la traduzione in inglese del software, il file README e la licenza.
  • difensiphone: Per la traduzione in tedesco del software.
  • joeblack (Checco): Per i test effettuati, i file privati inviati e la costanza generale con la quale ha permesso il rilascio di questa nuova versione del programma.

Ed infine, ma con la stessa importanza, va un grande ringraziamento a gli utenti di iPhoneItalia che hanno partecipato ed eseguito gli oltre 700 test sul forum di supporto.

Anteprime:

Attualmente è in sviluppo una versione del programma indipendente dall’utilizzo dell’SSH (quindi funzionante anche su iPhone senza il pacchetto OpenSSH installato) che utilizza unicamente  la connessione USB. Il tempo necessario per utilmare, testare e rilasciare questa versione dipenderà dal successo riscontrato dalla versione corrente. Se siete interessati potrete partecipare ai test, quando inizieranno, visitate il forum di supporto.

Conclusioni:

Questo programma ha richiesto molte ore di lavoro e di studio da parte dell’autore e dello staff di iPhoneItalia. Ci aguriamo che questa applicazione possa essere di vostro gradimento ci teniamo molto a sapere la vostra opinione a riguardo: cosa secondo voi non va, cosa migliorereste, cosa cambiereste…

Per questo genere di segnalazioni e per tutto quello che riguarda lo sviluppo di questo software fare riferimento al forum di supporto oppure alla pagina ufficiale del progetto su Suondmao’s World.

Applicazioni Mac/Windows