Mail in iOS 18 introduce la categorizzazione delle e-mail, le risposte rapide e tanto altro

Come cambia l'app Mail con iOS 18.

mail ios 18

Grazie all’Intelligenza artificiale, l’app Mail in iOS 18 offrirà nuove funzioni davvero avanzate. Eccole nel dettaglio.

Attraverso l’apprendimento automatico, l’app Mail può classificare le e-mail in categorie come:

  • Importanti: visualizza messaggi urgenti, e-mail di persone che l’utente potrebbe conoscere e altre informazioni importanti
  • Transazioni: una categoria e-mail per ricevute e conferme d’ordine
  • Aggiornamenti: contiene newsletter e avvisi sui social media
  • Promozioni: per e-mail di marketing e relative alle vendite

La funzionalità di categorizzazione delle e-mail sul dispositivo offre agli utenti un nuovo modo di organizzare le proprie caselle di posta e gestire le e-mail in arrivo. Ciò aiuterà gli utenti a tenere traccia anche delle informazioni rilevanti relative agli eventi e con scadenze temporali.

L’app Mail ora presenta una visualizzazione Digest completamente nuova, che può mostrare tutte le email di un’azienda specifica, rendendo le interazioni con questi messaggi molto più semplici. Con la visualizzazione Digest gli utenti potranno ottenere informazioni, ad esempio, sui voli di una determinata compagnia.

Gli utenti potranno anche modificare la categoria di posta elettronica in cui vengono visualizzati i mittenti. Questa funzione può aiutare in situazioni in cui il software di apprendimento automatico classifica erroneamente un’e-mail in arrivo o più e-mail da un’azienda specifica.

Sarà anche possibile archiviare o cancellare tutti i messaggi delle aziende. Apple fa sapere che la categorizzazione delle e-mail sul dispositivo e la nuova visualizzazione Digest saranno disponibili “entro la fine dell’anno”.

In Mail arriverà anche una funzionalità di generazione di risposte completamente nuova chiamata “Risposte intelligenti”. Le risposte intelligenti vengono lanciate come parte dell’ultimo software AI di Apple soprannominato “Apple Intelligence”.


Nell’applicazione Mail aggiornata, gli utenti riceveranno suggerimenti di risposta in base al contenuto di un’e-mail. Attraverso questa nuova funzionalità, gli utenti potranno, ad esempio, rispondere a un invito a un evento. Il software identifica le domande poste all’utente in un’e-mail e fornisce opzioni per le risposte che incorporano frasi pertinenti.

Mai riceverà anche opzioni di riepilogo del testo nella visualizzazione principale della posta in arrivo. Ciò significa che verranno visualizzati brevi riepiloghi contenenti le informazioni più importanti di un’e-mail, anziché la prima frase di un messaggio.

In pratica, ciò significa che gli utenti potranno vedere i dettagli più rilevanti delle diverse email nella loro casella di posta senza nemmeno aprirle. Gli utenti potranno visualizzare informazioni sui prossimi incontri o progetti attraverso questa nuova funzionalità

Il riepilogo sarà disponibile anche all’interno delle singole e-mail, poiché il nuovo software AI di Apple può visualizzare riepiloghi di messaggi lunghi nella parte superiore della finestra dell’applicazione. Ciò sarà particolarmente utile in situazioni urgenti, dove è necessaria una risposta rapida.

Gli utenti potranno inoltre sfruttare i nuovi strumenti di scrittura a livello di sistema all’interno dell’applicazione Mail integrata di Apple. Con il nuovo framework, gli utenti saranno in grado di correggere e riscrivere i testi per renderli più concisi, amichevoli o professionali.

Anche gli strumenti di scrittura e le nuove funzionalità di riepilogo in Mail fanno parte di Apple Intelligence, per cui potrebbero arrivare in Italia solo nel 2025.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
iOS