Ex dipendente Apple condannato a 3 anni di carcere per frode contro l’azienda

Arriva la condanna definitiva per l'ex dipendente Apple che ha frodato l'azienda per anni.

L’ex dipendente Apple Dhidrenda Prasad è stato condannato a tre anni di carcere e gli è stato ordinato di pagare più di 17 milioni di dollari di risarcimento ad Apple.

Apple Park

A novembre, Prasad si è dichiarato colpevole di frode per aver abusato della sua posizione di acquirente nella catena di fornitura di servizi globali di Apple, facendo pagare all’azienda articoli e servizi che in realtà non sono mai arrivati.

Prasad ha fatto parte del dipartimento Global Service Supply Chain di Apple tra il 2008 e il 2018 e il suo lavoro consisteva nell’acquistare parti e servizi dai fornitori per la manutenzione dei dispositivi più vecchi. Nel 2011, Prasad ha iniziato ad accettare tangenti, fatture gonfiate e rubare componenti, costringendo Apple a pagare per componenti e servizi che non ha mai ricevuto.

apple-park

Due venditori hanno lavorato con Prasad per aiutarlo a rubare denaro ad Apple. I suoi piani includevano l’incanalamento di pagamenti illeciti dai venditori, ingannando Apple a pagare i componenti due volte, e il furto di componenti acquistati da Apple con relativa rivendita tramite i suoi complici. In totale, l’uomo è stato ritenuto colpevole di aver rubato 17 milioni di dollari tramite frode telematica.

Perderà quasi 5,5 milioni di dollari in beni che il governo ha già sequestrato e dovrà pagare altri 8 milioni di dollari in denaro confiscato. Dopo aver scontato tre anni di carcere, avrà altri tre anni di libertà vigilata.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News