Bimbo spende 800$ su Roblox con un semplice trucco

Come evitare rischi simili con i propri figli?

Un video virale su TikTok mostra una madre in difficoltà dopo che suo figlio ha speso oltre 800 dollari su “Roblox”. Ecco cosa è successo e come evitare che questo accada anche a te.

roblox

Roblox” è un gioco molto popolare che utilizza una valuta di gioco chiamata Robux. È un gioco avvincente rivolto appositamente a bambini disposti a spendere soldi veri in contenuti.

Una influencer su TikTok di nome Linzy Taylor ha condiviso un video in cui racconta che suo figlio di 10 anni aveva speso oltre 800 dollari in undici acquisti all’interno di “Roblox”. Il video ha raggiunto 3,8 milioni di visualizzazioni.

Di solito, storie come queste riguardano bambini che usano una qualche forma di inganno per aggirare i blocchi o che, semplicemente, sfruttano la mancanza di supervisione da parte del genitore. Tuttavia, questa volta il bambino ha semplicemente usato il passcode del dispositivo.

Non c’era una protezione Screen Time sull’account, quindi l’unica protezione del dispositivo era il passcode e la password dell’ID Apple. Il bambino non conosceva la password dell’ID Apple ma aveva il passcode per accedere al dispositivo.

Non è chiaro come abbia scoperto il codice, ma fatto sta che il bambino è stato in grado di accedere a “Roblox” e avviare un acquisto in-app. Il dispositivo era stato impostato per richiedere una password ogni volta che veniva richiesto un acquisto, senza passare dal Touch ID.

Tutto ciò che il bambino doveva fare era selezionare “Ho dimenticato la mia password” e quindi inserire il passcode del suo iPhone. La password è stata reimpostata su quella che aveva scelto, quindi era libero di fare acquisti.

Quando Taylor ha notato che le transazioni si accumulavano, era troppo tardi. Suo figlio aveva speso circa 800 dollari dal suo conto PayPal collegato per gli acquisti.

Come evitare situazioni simili?

Molti di voi avranno già capito cosa è successo: non c’era il passcode per Screen Time. Taylor credeva di avere un’adeguata protezione con la sola password dell’ID Apple, ma non è stato così.

apple tempo di utilizzo

La donna ha ammesso di non essere a conoscenza di questa funzione, che in effetti viene poco rimarcata e pubblicizzata da Apple.

Tempo di utilizzo è uno strumento che si trova all’interno dell’app Impostazioni ed è indispensabile per i genitori. È possibile impostare limiti di tempo per le app, gli acquisti possono essere nascosti dietro una struttura di autorizzazione e, nel caso di questa specifica storia, le password dell’ID Apple possono essere bloccate dietro il passcode di Screen Time.

Se Screen Time è stato impostato e l’impostazione è stata attivata, la password dell’ID Apple non può essere reimpostata solo con il passcode del dispositivo.

Invitiamo tutti i genitori a dedicare qualche minuto all’impostazione di Screen Time per i propri figli. Non è infallibile, ma è un ulteriore livello di protezione.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

News