OPPO annuncia i nuovi smartphone pieghevoli: ecco Find N2 e Find N2 Flip

I nuovi Find N2 e Find N2 Flip sono ora ufficiali.

Nella giornata di oggi OPPO ha annunciato i nuovi smartphone pieghevoli Find N2 e Find N2 Flip.

OPPO ha presentato la seconda generazione della sua serie di smartphone flagship pieghevoli: OPPO Find N2, successore del primo telefono pieghevole dell’azienda, e il suo primo smartphone flip, OPPO Find N2 Flip. Entrambi gli smartphone saranno lanciati sul mercato cinese a stretto giro, ma sarà solo il Find N2 Flip ad arriverà nel mercato globale nel 2023.

OPPO Find N2 Flip

Dopo tre anni di sviluppo, Find N2 Flip risolve infatti molti punti deboli dei precedenti flip, tra cui:

  • la presenza di uno schermo frontale più grande, che migliora l’esperienza degli utenti con un display verticale più funzionale per svolgere le attività quotidiane più importanti, come la visualizzazione fino a sei notifiche alla volta e un’anteprima più facile delle foto scattate;
  • un’autonomia che dura tutto il giorno, grazie alla batteria da 4300 mAh e al chipset personalizzato MediaTek Dimensity 9000+ che migliora il consumo energetico;
  • la seconda generazione di Flexion Hinge, con un design a goccia migliorato che conferisce al display interno una piega praticamente invisibile.

Dopo il lancio odierno in Cina, OPPO porterà ufficialmente Find N2 Flip sui mercati globali, compresa la maggior parte dei Paesi europei, all’inizio del prossimo anno. Maggiori dettagli sulla versione globale del dispositivo saranno resi noti allora.

OPPO Find N2

OPPO Find N2 è il successore di OPPO Find N. Con un peso di soli 233 grammi, OPPO Find N2 è lo smartphone più leggero del settore. Il Find N2 è anche molto sottile, misurando solo 14,6 mm quando è chiuso.

Basandosi sulla Flexion Hinge di prima generazione, OPPO ha creato un sistema di cerniere più piccolo, più sottile e più robusto per il Find N2. La Flexion Hinge di seconda generazione adotta materiali leader del settore, tra cui la fibra di carbonio e la lega ad alta resistenza utilizzata nell’industria aeronautica, ed è costruita con 100 componenti, 36 in meno rispetto alla generazione precedente.

La fibra di carbonio è stata incorporata anche nel display interno del Find N2, riducendo ulteriormente il peso e rendendolo ancora più resistente. Secondo i test di laboratorio del TUV, il Find N2 può essere piegato fino a 400.000 volte senza comprometterne le prestazioni. Sia il display esterno che quello interno del Find N2 hanno una frequenza di aggiornamento di 120 Hz.

Il display interno da 7,1 pollici può raggiungere i 1550 nits di luminosità massima ed è dotato di una pellicola antiriflesso per migliorare la visibilità all’aperto garantendo così un’esperienza immersiva su grande schermo. Il display esterno da 5,54 pollici invece, raggiunge i 1350 nit di luminosità massima e, grazie alla cerniera Flexion Hinge di seconda generazione, la cornice è stata ridotta del 47% rispetto al Find N originale.

Prestazioni

Con la piattaforma mobile Snapdragon 8+ Gen 1, la velocità 5G, la grande batteria da 4520 mAh e il SUPERVOOC da 67 W, il Find N2 è uno degli smartphone pieghevoli più potenti e con la ricarica più rapida disponibili. 

Il Find N2 è inoltre dotato di un nuovissimo sistema a tripla fotocamera Hasselblad e NPU di imaging MariSilicon X di OPPO. Degna di nota anche la funzione di acquisizione FlexForm per garantire a propri utenti scatti e ritratti come in studio.

È dotato di una fotocamera principale da 50MP con sensore Sony IMX890, una fotocamera ultra-wide da 48MP utilizzabile anche come macro e una fotocamera tele RGBW 2x da 32MP che garantisce la riduzione del rumore migliorando ritratti e zoom.

Software

OPPO ha perfezionato l’esperienza dello schermo diviso, includendo l’iconico swipe con due dita introdotto sul Find N lo scorso anno; passando due dita al centro dello schermo interno si attiva in modo rapido e semplice una visualizzazione a schermo diviso che sfrutta appieno l’ampio display.

Quando ci si trova nella modalità di visualizzazione a schermo diviso, è possibile fare uno screenshot di una o entrambe le applicazioni; con uno swipe a tre dita verso il basso, a destra o sinistra, si effettuerà uno screen di una singola applicazione e, infine, con uno swipe verso il basso, al centro, si catturerà l’intero schermo.

Per sfruttare al meglio la modalità FlexForm, OPPO ha creato anche il FlexForm Space per il Find N2; basterà semplicemente piegare il dispositivo per un secondo per entrare nel FlexForm Space, dove è possibile visualizzare le app, i film e la musica utilizzati e visualizzati di recente. Il Find N2 si trasforma così in un minicomputer portatile con il quale è possibile guardare un film sullo schermo superiore utilizzando contemporaneamente quello inferiore come trackpad.

Prezzi, disponibilità e ulteriori dettagli sulla versione globale del Find N2 Flip saranno disponibili in seguito.

iPhone 14 Pro in sconto su amazon logo

Android