Recensione OPPO Reno 8 Lite: APPARISCENTE e POTENTE! – VIDEO

Un "Lite" solo nel nome che piace e convince anche gli utenti più esigenti.

OPPO Reno 8 Lite è “lite” solo nel nome. Nonostante rappresenti l’entry-level nella nuova serie Reno 8 di OPPO – che tra l’altro arriva in Italia dopo pochi mesi dalla serie Reno 7 – questo smartphone, preso per quello che è, risulta in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Riesce infatti ad unire un design ricercato con delle ottime prestazioni e una batteria di lunga durata. Approfondiamolo all’interno della nostra recensione completa.

Design

OPPO ha lavorato in maniera minuziosa sul design dell’OPPO Reno 8 Lite e l’attenzione ai dettagli si percepisce sin dal primo contatto con il dispositivo. Lo smartphone risulta leggero (173 grammi) e davvero sottile (soli 7.55 millimetri), tanto da farsi maneggiare in maniera molto semplice anche con una sola mano.

Sul retro, inoltre, campeggiano due sensori principali della fotocamera, il LED flash e un sensore per il rilevamento della profondità di campo. Le forme del Reno 8 Lite sono rese moderne soprattutto dalla presenza di un retro multi-strato che genera un effetto cangiante a seconda di come verrà colpito dalla luce. Il fronte mostra invece cornici ridotte e una fotocamera inserita nello schermo.

Schermo

Lo schermo di OPPO Reno 8 Lite è un AMOLED da 6.43 pollici con una risoluzione FullHD+ e un refresh rate fissato a 60Hz. Questo schermo, al netto della risoluzione non esaltante, si distingue per dei neri profondi, un ottimo contrasto, una buona copertura cromatica (16 milioni di colori) e una risposta del touch precisa.

Hardware

Il dispositivo sceglie un chip Qualcomm Snapdragon 695, un octa-core fino a 2.2 GHz che viene accompagnato dalla GPU Adreno 619 e che include la connettività 5G. La memoria a disposizione degli utenti è di 128 GB, espandibili tramite microSD fino a 1 TB. Sul fronte della RAM, invece, troviamo 8 GB di memoria, anche in questo caso espandibili ma in modo virtuale utilizzando l’apposita funzione prevista dalla ColorOS: si potranno infatti “rubare” dai 2 ai 5 GB di memoria dalla ROM, migliorando la gestione multi-app dell’OPPO Reno 8 Lite.

Sia nel quotidiano che nelle fasi di utilizzo più intense lo smartphone si comporta davvero bene. Abbiamo notato solamente durante la prima configurazione dei riscaldamenti anomali, ma per il resto lo smartphone è rimasto sempre su temperature accettabili, garantendo in ogni situazione delle prestazioni paragonabili a quelle di uno smartphone di fascia superiore.

Connettività e audio

La connettività dell’OPPO Reno 8 Lite include, oltre al già citato 5G, anche il WiFi doppia banda, il Bluetooth 5.1, l’USB-C 2.0 e il GPS/GLONASS/Galileo. Sul fronte dell’audio, invece, segnaliamo la presenza di un audio di tipo mono a cui fa da contraltare la presenza di un connettore jack, merce rara ormai sugli smartphone.

L’antenna del dispositivo ha mostrato sempre risultati interessanti nei nostri test, offrendo copertura anche nei luoghi più difficili da raggiungere. Positiva e affidabile anche la gestione dual-SIM.

Software

A bordo di OPPO Reno 8 Lite troviamo la ColorOS 12 basata su Android 12. Una versione di Android colorata e personalizzabile che OPPO ha confezionato per i suoi clienti. Tra le caratteristiche da segnalare troviamo anche le AirGestures, che permettono di controllare il dispositivo senza toccare lo schermo ma semplicemente muovendo le mani dinanzi ad esso, ma anche e forse soprattutto la possibilità di personalizzare il funzionamento dei LED posteriori che circondano le fotocamere posteriori.

Questi LED si attiveranno, infatti, alla ricezione di notifiche, chiamate o all’apertura dei giochi sul dispositivo: il colore cambierà a seconda del “motivo” per cui i LED sono stati attivati. Tutto molto bello, particolare e unico, ma bisogna riconoscere che questa funzionalità torna poco utile al possessore dello smartphone, poiché sarà praticamente impossibile notare l’attivazione dei LED durante il normale utilizzo del dispositivo. Lo potrebbero notare, invece, gli altri intorno a noi a cui faremo intuire che sul Reno 8 Lite sta succedendo qualcosa.

Fotocamera

Il modulo fotocamera di OPPO Reno 8 Lite si integra in maniera discreta con la back cover del dispositivo e include due ottiche principali, il LED flash e una fotocamera destinata al rilevamento della profondità di campo. Il sensore principale è da 64 megapixel e permette di ottenere buone foto di giorno: lo sfocato naturale è ottimo (grazie alla lente f/1.7) e il livello di dettaglio è superiore alla media e la messa a fuoco è sufficientemente veloce e precisa. Questi connotati, purtroppo, non vengono mantenuti quando cala (anche leggermente) la luce e si può sopperire solo in parte con la modalità notte.

All’ottica standard fanno da spalla un sensore dedicato alle foto macro da 2 megapixel e con lente f/2.4 che, però, offre risultati non esaltanti: la distanza consigliata dai soggetti fotografati è di 4 cm (quindi non propriamente distanza “da macro”) e comunque l’intervento di questa ottica è di difficile percezione, dato che si possono ottenere foto simili semplicemente avvicinandosi al soggetto/oggetto utilizzando in maniera naturale l’ottica standard. Di difficile valutazione è anche il sensore di profondità di campo: anch’esso fa affidamento ad un sensore da 2 megapixel, ma il cui intervento è difficile da riscontrare negli scatti (ottimi) che si possono ottenere con la modalità ritratto.

Buoni anche i selfie che possono essere ottenuti con la fotocamera anteriore da 16 megapixel, dotata di riconoscimento dei volti e HDR.

Il limite più grande lo riscontriamo nei video di OPPO Reno 8 Lite. Il collo di bottiglia è rappresentato dalla risoluzione 1080p, ma in generale il dettaglio delle riprese è insufficiente, così come la stabilizzazione offerta all’immagine. Se sulle foto OPPO Reno 8 Lite fa il suo, sui video decisamente ci sarebbe spazio per offrire agli utenti qualcosa di più.

Batteria

Con OPPO Reno 8 Lite è possibile completare senza problemi una giornata di utilizzo e affacciarsi, volendo, ad una mezza giornata aggiuntiva. Grazie ad una batteria da ben 4500 mAh, il telefono è in grado di assicurare la maggior parte degli utilizzi. Da quelli più casual a quelli più intensi. Il tutto senza ricorrere alle modalità di risparmio energetico che restano comunque a disposizione per dare una mano in caso di necessità.

Noi però non abbiamo davvero mai sentito l’esigenza di attivarle, anche perché la ricarica a 33W è sufficientemente rapida per dare un boost di batteria allo smartphone in pochissimi minuti.

Conclusioni e prezzo

OPPO Reno 8 Lite è disponibile per l’acquisto al prezzo consigliato al pubblico di 399,99€ (qui il miglior prezzo). Se lo acquisterete entro il 16 luglio, inoltre, riceverete in omaggio le Enco Air 2, le true-wireless di OPPO che si integrano alla perfezione con la ColorOS 12. Un prezzo onesto che con questa promozione diventa ancora più accattivante: ci sono sicuramente altre opzioni ugualmente valide in commercio, ma quello che ci è piaciuto di OPPO Reno 8 Lite è la qualità generale e l’attenzione ai dettagli di OPPO. A questo si aggiungono anche delle ottime sensazioni legate alle prestazioni, all’autonomia e alla fotocamera (che però continua a peccare lato video).

In definitiva, OPPO Reno 8 Lite è la prova che oggi la parola “entry-level” ha un significato completamente da quello che aveva in passato. Un dispositivo come questo è oggi in grado di soddisfare sia l’utenza meno esigente che gli appassionati. Un dispositivo che consigliamo di mettere in wishlist come prossimo acquisto, sia che vi serva come primo smartphone che, eventualmente, come secondario.

8,2

OPPO Reno 8 Lite sembra tutto fuorché lo smartphone entry-level della linea Reno 8. Le prestazioni sono ottime, lo schermo è appagante e la batteria è una vera garanzia. La ColorOS dona quel tocco di personalizzazione che manca ad Android stock e la fotocamera è sicuramente efficace negli scatti con buona luce. Uno smartphone da inserire nella wishlist se volete spendere il giusto e ottenere tutto ciò che vi serve.

  • Design
    9
  • Schermo
    8
  • Hardware
    8
  • Connettività
    8
  • Audio
    7
  • Software
    9
  • Fotocamera
    8
  • Batteria
    9
  • Qualità/Prezzo
    8

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Android