HomePod 15.3 aggiunge il riconoscimento della voce anche in italiano: ecco come attivarlo!

Ecco tutti i passaggi per attivare il riconoscimento vocale in italiano su HomePod e HomePod mini.

Ottime notizie per tutti gli utenti HomePod: con l’ultima versione del software (15.3, ora in beta), è possibile attivare il riconoscimento vocale anche in lingua italiana.

riconoscimento vocale homepod

Questa funzione consente ad HomePod e HomePod mini di riconoscere più voci. In questo modo, le persone che vivono nella stessa casa possono usare HomePod per ascoltare musica personalizzata in base al proprio profilo, accedere alle proprie playlist, inviare e leggere messaggi, effettuare chiamate e altro ancora, il tutto tramite riconoscimento vocale.

Come scoperto da Domenico Panacea, la beta della versione 15.3 del sistema operativo HomePod attiva questa funzione anche in lingua italiana.

Come attivare il riconoscimento vocale su HomePod mini e HomePod

Per aggiungere una nuova persona su HomePod:

  1. Il nuovo utente da aggiungere deve avere un iPhone, iPad o iPod touch e un ID Apple.
  2. Aggiorna il tuo HomePod mini o HomePod e iPhone, iPad o iPod touch alla versione software più recente (15.3, ora solo in beta)
  3. Unisci il nuovo utente ai membri dell’abitazione nell’app Casa.

HomePod mini e HomePod supportano fino a sei utenti in un’abitazione.

Per consentire a Siri su HomePod di riconoscere il membro della famiglia che sta parlando e gestire il suo calendario, effettuare chiamate, riprodurre la sua musica e altro ancora, bisogna attivare le seguenti impostazioni:

  • Vai su Impostazioni > Siri e ricerca. Attiva l’opzione Abilita “Ehi Siri”.
  • Vai su Impostazioni > [il tuo nome] > Dov’è  e attiva Condividi la mia posizione, poi imposta La mia posizione su Questo dispositivo.
  • Apri l’app Casa, tocca Casa nell’angolo in alto a sinistra, poi seleziona Impostazioni abitazione. Tocca il profilo utente sotto Persone.
  • Attiva Riconosci la mia voce, che consente a Siri di conoscere il tuo nome, di accedere alla tua libreria musicale e al tuo account Apple Music, di usare Dov’è e di controllare gli accessori HomeKit sicuri da HomePod. Attiva Richieste personali per consentirti di usare HomePod per inviare e leggere messaggi, effettuare chiamate, controllare il tuo calendario, aggiungere promemoria, creare note ed eseguire comandi rapidi di Siri sul tuo iPhone, iPad o iPod touch. HomePod potrebbe richiedere l’autenticazione per alcune richieste e invierà una notifica all’iPhone per autenticare l’attività. Se nella tua abitazione sono presenti più HomePod, puoi attivare o disattivare l’opzione Richieste personali per ciascun HomePod.

La versione finale di iOS 15.3 è attesa nei prossimi giorni.

Apple iPhone 13 Pro Max in sconto su

Guide