Disponibili iOS 15.1 e iPadOS 15.1: ecco tutte le novità

Dopo diverse settimane di beta testing, Apple ha rilasciato i nuovi aggiornamenti.

Apple ha appena rilasciato le versioni finali di iOS 15.1 e iPadOS 15.1, pronte al download per tutti gli utenti. Da SharePlay al formato ProRes, ecco tutte le novità dei nuovi update.

15.1

Quali device supportano iOS 15.1 e iPadOS 15.1?

iOS 15.1 e iPadOS 15.1 sono ora disponibili al download su tutti gli iPhone e iPad supportati. Per poter installare i nuovi aggiornamenti è necessario avere a disposizione una connessione ad internet e uno dei seguenti dispositivi:

  • iPhone 6s o successivi
  • iPhone SE (prima e seconda generazione)
  • iPod touch 7
  • iPad Pro
  • iPad 5 e successivi
  • iPad mini 4 e successivi
  • iPad Air 2 e successivi

I nuovi update, disponibili una settimana dopo le RC, forniscono agli utenti diverse novità, anche se non tutte sono disponibili su tutti i prodotti citati prima. Scopriamo le principali novità.

SharePlay

Con iOS 15.1 ritorna SharePlay, ovvero la nuova funzione per condividere la riproduzione di contenuti multimediali con i nostri amici e parenti su FaceTime.

Supporto ProRes

Su iPhone 13 Pro e Pro Max arriva il supporto al formato ProRes, il nuovo formato video ad altissima qualità disponibile per i due modelli Pro. Può essere attivato dalla sezione fotocamera delle impostazioni.

Disattivazione modalità Macro

Arriva anche il nuovo toggle per disattivare la modalità Macro automatica su iPhone 13 Pro e Pro Max. Disattivando questa funzione, la fotocamera dell’iPhone non passerà automaticamente alla modalità Macro quando ci avviciniamo al soggetto da scattare.

Notifiche scrittura Apple TV

iOS 15.1 ha ripristinato la possibilità di disabilitare le notifiche provenienti da Apple TV e Apple Watch quando si seleziona un box di testo e viene attivata la tastiera. Si tratta di un miglioramento apprezzato da tutti gli utenti che non desiderano le notifiche per l’inserimento del testo su Apple TV, che tra l’altro ora supporta la dettatura vocale di Siri in italiano.

Download iOS 15.1 e iPadOS 15.1

Per installare gli aggiornamenti è necessario recarsi nelle impostazioni del proprio dispositivo e procedere con il download e l’installazione oppure attendere l’aggiornamento automatico, se quest’opzione è attiva. In ogni caso è possibile procedere via OTA oppure tramite il Finder di macOS oppure iTunes su Windows.

Leggi anche: macOS Monterey è disponibile per tutti gli utenti

Apple AirPods in sconto su

News