Apple chiede agli sviluppatori di ottimizzare le app per il 5G

Da Apple arrivano alcune richieste agli sviluppatori.

Apple ha chiesto agli sviluppatori di ottimizzare le app per il 5G, consigliando anche alcuni modi per farlo al meglio. Intanto dall’App Store in Cina vengono eliminate alcune app dedicate alle tastiere per iPhone.

iPhone-12-5G

Apple ha detto agli sviluppatori che dovrebbero aumentare il supporto al 5G nelle loro app:

Wi-Fi e LTE hanno a lungo aiutato le app a fornire esperienze connesse come streaming video, social network e giochi online e la rete 5G può offrire ancora più opportunità per sfruttare le connessioni a larghezza di banda elevata e bassa latenza nella tua app. Scopri come puoi ottimizzare la tua app esistente o creare un nuovo prodotto da zero pensando al 5G in modo da poter spostare più dati più velocemente e offrire un’esperienza eccezionale alle persone di tutto il mondo.

Apple ha definito le app di streaming, i giochi, le app di apprendimento automatico e  quelle che utilizzano la realtà aumentata come titoli che dovrebbero fare un uso migliore del 5G. Apple ha anche sottolineato che il 5G può essere più veloce di alcune reti Wi-Fi, suggerendo che gli sviluppatori non devono più pensare alla connessione cellulare come a quella più lenta.

Dimentica la distinzione della rete, poiché il 5G in genere offre prestazioni migliori rispetto al Wi-Fi, sta a te decidere come la tua app utilizza al meglio le risorse di rete e non è più necessario fare affidamento sul tipo di rete generale (cellulare o Wi-Fi) per farlo. Invece, puoi usare Constrained ed Expensive per descrivere vari stati della rete. Ciascuno di questi stati si basa sulle informazioni provenienti dalle scelte della modalità dati di una persona (come definito in Impostazioni > Cellulare > Opzioni dati cellulare) e sulle restrizioni del piano cellulare.

Intanto, dalla Cina arriva la notizia che Apple ha eliminato dallo store alcune tipologie di app. Sebbene Reuters non dica esattamente quali app sono state rimosse, si tratta di tutte tastiere virtuali. Una delle società colpite afferma che sta già lavorando per ritornare sullo store, visto che gran parte delle app sono state eliminate a causa di violazioni delle regole cinesi sulla raccolta dei dati personali. Sappiamo che Apple rispetta le norme locali anche per non creare attriti con il governo cinese, ed ha quinti eliminato le app dallo store.

iPhone 12 in sconto su

News