LinkedIn conferma la violazione dei dati di 500 milioni di iscritti

LinkedIn è l'ultima vittima di una massiccia violazione di dati prelevati dalla piattaforma e messi in vendita online

I dati di oltre 500 milioni di utenti LinkedIn sono stati violati e messi in vendita online. Ecco tutti i dettagli.

linkedin iphone

Il set di dati include informazioni sensibili come indirizzi e-mail, numeri di telefono, informazioni sul posto di lavoro, nomi completi, ID degli account, link ai loro account sui social media e dettagli sul sesso.

I dati violati su LinkedIn sarebbero stati venduti da un utente sconosciuto su un forum di hacker, che ha scaricato i dati di oltre due milioni di utenti come prova. L’hacker sta chiedendo un importo di migliaia di dollari in cambio dei dati violati, probabilmente sotto forma di Bitcoin.

LinkedIn ha oltre 740 milioni di utenti, per cui sono stati violati i dati di oltre due terzi dei suoi iscritti. Gli utenti dovrebbero quindi fare attenzione ai messaggi sospetti di LinkedIn e passare dal servizio MFA basato su SMS, dove possibile, per gli account critici per diminuire i rischi.

iPhone 12 Viola in sconto su

News