Il CEO di Apple Tim Cook ha visitato il set di “For All Mankind”

Tim Cook è rimasto estasiato dalla tecnologia vintage utilizzata sul set di For All Mankind.

“For All Mankind” è una della serie TV più popolari di Apple TV+ e, per promuovere il lancio della seconda stagione, il creatore della serie Ronald D. Moore ha rilasciato un’intervista a The Hollywood Reporter, dove ha raccontato anche della visita di Tim Cook sul set.

Durante l’intervista, Moore ha raccontato che il CEO di Apple Tim Cook ha visitato il set di “For All Mankind” e si è completamente “perso” tra console e tastiere vintage utilizzate nello spettacolo. Inoltre, ha parlato della passione di Apple per il programma spaziale.

Tim Cook è venuto sul set, si è seduto alle console del Controllo Missione e si è divertito. Si è perso tra le console e le tastiere: “Oh sì, ricordo questo tipo di CRT“. Quando mi recavo a Cupertino per varie cose venivo sempre accolto calorosamente: “For All Mankind, adoro quello spettacolo! Ero un grande fan del programma spaziale“.

Camminavo lungo i corridoi e vedevi solo foto di astronauti e dello spazio ed è chiaro che c’è una grande passione e amore per il programma spaziale e per la NASA. Stavamo facendo qualcosa che non solo li interessava dal punto di vista degli affari, ma li toccava emotivamente e personalmente.

Apple ha pubblicizzato in maniera massiccia i nuovi contenuti di ‌Apple TV+ ‌nelle ultime settimane. La società ha anche lanciato un’app di realtà aumentata e un podcast per accompagnare il lancio della seconda stagione di “For All Mankind”. Inoltre, molti altri creatori di serie come M. Night Shyamalan hanno rilasciato diverse interviste con i media e tenuto un AMA con i fan.

iPhone 12 (64GB) in offerta su

Apple TV+