Apple sempre più convinta dell’enorme potenziale della tecnologia AR

Le aspettative di Apple per il futuro della tecnologia AR sono molto alte, come confermato in questa nuova intervista.

In una recente intervista rilasciata a CNET, Mike Rockwell, responsabile delle iniziative di realtà aumentata e realtà virtuale di Apple, ha affermato che l’AR ha un enorme potenziale sia per i dispositivi che esistono oggi che per i dispositivi che potrebbero esistere domani.

iphone ar

L’AR ha un enorme potenziale per essere utile alle persone nella loro vita attraverso i dispositivi che esistono oggi e i dispositivi che potrebbero esistere domani, ma dobbiamo assicurarci che abbia successo“, ha detto Mike Rockwel. “Per noi, il modo migliore per farlo è abilitare questa tecnologia nel nostro ecosistema di dispositivi, in modo che sia un luogo sano e interessante in cui le persone possano investire il loro tempo e i loro sforzi”.

Per quanto riguarda i prodotti futuri e i possibili visori AR su cui Apple starebbe lavorando da anni, Rockwel non ha anticipato nulla: “C’è molto di più che possiamo fare, soprattutto in relazione alla nostra comprensione dell’ambiente che ci circonda. Siamo in grado di riconoscere le persone, ma se pensi a ciò che un essere umano può capire di un ambiente, non c’è motivo per cui in futuro un dispositivo non possa avere anche quel livello di comprensione e fornirlo agli sviluppatori. Lavoreremo insieme alle comunità di non vedenti e ipovedenti per migliorare specificamente dal lato del rilevamento delle persone“.

Tra pochi anni, l’AR sarà una di quelle cose in cui non ricorderai di aver vissuto senza, proprio come Internet“, ha concluso Rockwell. “Ti sentirai come, wow, lo sto usando regolarmente… sarà semplicemente integrato nelle nostre vite.

Secondo gli ultimi rumor, i primi Apple Glass arriveranno nel 2022.

News