Apple condivide nuovi dettagli sul framework CryptoKit

In un nuovo documento di supporto per gli sviluppatori, Apple ha elencato le novità del framework CyptoKit.

Apple ha rilasciato nuovi dettagli su alcune funzionalità in arrivo con la API CryptoKit, come la portabilità e la derivazione delle key.

CryptoKit apple

CryptoKit è un framework Swift che Apple ha introdotto per la prima volta in iOS 13 per consentire agli sviluppatori di eseguire alcune operazioni crittografiche comuni nelle loro operazioni, incluse la crittografia e l’autenticazione dei messaggi.

Negli ultimi mesi, Apple ha introdotto alcune nuove funzionalità dedicate alla crittografia e nel mese di febbraio ha annunciato il framework open source Swift Crypto.

Nel nuovo documento, Apple condivide alcuni dettagli di questa tecnologia. La funzionalità Swift Crypto consente la portabilità delle operazioni crittografiche, comprese le soluzioni multipiattaforma che possono essere eseguite su Linux o server. Inoltre, CryptoKit ora supporta anche le funzioni di derivazione delle chiavi Extract-and-Expand (HKDF) basate su HMAC, nonché il supporto integrato per i formati PEM e DER.

Gli sviluppatori interessati possono trovare ulteriori dettagli qui.

Dev