Apple sceglie lo studio Gibson Dunn per la causa contro Epic Games

Apple si affiderà ai legali della GIbson Dunn per combattere la battaglia legale contro la software house Epic Games.

Apple ha scelto ancora una volta lo studio legale Gibson Dunn per la difesa nel nuovo caso antitrust presentato da Epic Games, il cui inizio è previsto per la prossima settimana.

epic games

Epic Games accusa Apple di comportamento antitrust per aver attuato una vera e propria ritorsione eliminando l’account sviluppatore della software house su App Store, per una battaglia legale che potrebbe durare diverse settimane.

In tribunale, Apple sarà rappresentata da Daniel G. Swanson e Richard J. Doren. Swanson è un avvocato di spicco in materia antitrust negli Stati Uniti, mentre Doren è uno dei più importanti associati dello studio Gibson Dunn.

Non è la prima volta che Apple sceglie questo studio legale, visto che già in passato Gibson Dunn ha difeso l’azienda in altre cause come quella sulle licenza di brevetto contro Qualcomm. È interessante notare che lo stesso studio che ha rappresentato Qualcomm nella controversia ora risolta con Apple, vale a dire il Cravath, Swaine & Moore, ora rappresenterà Epic Games nella nuova causa.

Alcuni esperti legali ritengono che i giudici possano subito chiedere ad Epic Games come mai la denuncia è stata presentata solo contro Apple e non contro Google, che pure ha rimosso Fortnite dal proprio store. Un altro dubbio che potrebbe essere sollevato dai giudici è come mai Epic Games ha arbitrariamente deciso di violare le clausole dell’App Store rispettate da tutti gli altri sviluppatori, considerando che basterebbe eliminare gli acquisti in-app o ripristinarli come prima per riportare Fortnite sullo store.

Ricordiamo che Apple ha rimosso Fortnite dall’App Store perché l’ultima versione del popolare gioco includeva un’opzione che permetteva agli utenti di effettuare pagamenti diretti a Epic Games per i contenuti in-app, violando palesemente l’obbligo di pagare la fee del 30% ad Apple per ogni acquisto all’interno di Fortnite. Inoltre, Apple ha fatto sapere che l’account sviluppatore di Fornite verrà sospeso dal 28 agosto se la situazione non cambierà.

News