Tim Cook e Luca Maestri commentano i risultati finanziari di Apple

In questo articolo abbiamo raccolto tutte le dichiarazioni più interessanti rilasciate da Tim Cook e Luca Maestri dopo la conferenza finanziaria di ieri.

Al termine della conferenza finanziaria Q3 2020, il CEO di Apple Tim Cook e il Chief Financial Officer Luca Maestri hanno rilasciato le consuete e interessanti dichiarazioni ai giornalisti sull’andamento di Apple e sui singoli prodotti.

cook maestri

Apple ha registrato ricavi per 59,7 miliardi di dollari nel terzo trimestre fiscale del 2020, superando di gran lunga le aspettative di Wall Street (51,47 miliardi) che temevano gli effetti della pandemia di COVID-19. Le entrate dell’azienda, invece, sono aumentate del 10,9% rispetto allo stesso trimestre del 2019, pari a 53,8 miliardi di dollari.

Le info più interessanti condivise da Tim Cook e Luca Maestri

Guadagni e azioni

  • Apple ha annunciato uno stock split 4:1 per il 24 agosto. L’ultimo stock split venne effettuato sei anni fa (7:1). Questa scelta consentirà a rendere la azioni Apple più accessibili a una base più ampia di investitori.
  • Il margine lordo è aumentato del 12,1%, le spese operative sono aumentate del 10,4%, i ricavi operativi sono aumentati del 13,4%, l’utile netto è aumentato del 12%
  • Questo è il miglior terzo trimestre di Apple in assoluto, e ha superato anche il trimestre natalizio del 2014
  • Dopo la pubblicazione dei risultati, il valore delle azioni Apple è aumentato di 24$ arrivando alla cifra record di 408,40$
  • Oltre 21 miliardi di dollari sono tornati agli azionisti nel trimestre; 10 miliardi di dollari in riacquisti
  • Data l’incertezza causata dalla pandemia, non sono state emesse previsioni o indicazioni per il prossimo trimestre

Tim Cook ha rilasciato questa dichiarazione: “Ciò che ci rende orgogliosi come azienda non è semplicemente ciò che abbiamo fatto, ma come l’abbiamo fatto“. Luca Maestri: “Questo trimestre è una sorta di testamento su ciò che Apple ha fatto e può fare in futuro“.

I servizi Apple

  • Record di entrate per Apple Music e App Store
  • Apple TV+ ha ottenuto 95 nomination e 25 premi nei vari concorsi dedicati a serie, documentari e film
  • Apple ha raggiunto l’obiettivo stabilito nel 2016 di raddoppiare le entrate dei Servizi, con ben sei mesi di anticipo rispetto alle aspettative
  • Gli abbonamenti a pagamento tra tutti i servizi Apple hanno raggiunto la cifra totale di 550 milioni, in aumento di 130 milioni rispetto al 2019
  • Le produzioni Apple TV+ subiranno qualche rallentamento causa COVID-19
  • Apple prevede di superare i 600 milioni di abbonati paganti entro la fine del 2020

Hardware

  • Record di tutti i tempi nei trimestri di giugno per le vendite di Mac, indossabili e servizi
  • La sola unità “indossabili” di Apple ha le dimensioni di un’azienda “Fortune 140”
  • Apple parla di ottime vendite per i nuovi MacBook Pro 13″ e MacBook Air rilasciati di recente
  • La soddisfazione clienti per il Mac ha raggiunto il 96%; su iPad si arriva al 97%
  • Circa la metà degli acquisti dei Mac nel trimestre arrivano da nuovi utenti
  • Quando manca ancora un intero trimestre, il volume delle vendite in dollari per i primi tre trimestri del 2020 è superiore all’intero anno 2014
  • Il trade-in sta diventando sempre più un’opzione scelta dagli utenti per l’acquisto di nuovi prodotti Apple
  • Tim Cook ha detto che le entrate derivanti dagli iPhone sono maggiori del previsto
  • iPhone SE ha convinto molti più utenti Android rispetto a quanto fatto da altri modelli Apple nel 2019. Apple ha realizzato questo smartphone “per le persone che volevano un dispositivo più piccolo“.
  • Ottima crescita in Cina per le vendite di iPhone, grazie soprattutto all’iPhone 11
  • Le entrate in Cina sono aumentate dell’1,9% anno su anno, con un totale di 9,22 miliardi di dollari
  • In Cina, 2 clienti su 3 che hanno acquistato un iPad nel trimestre non avevano mai scelto un tablet Apple in passato
  • L’apprendimento remoto sta influendo positivamente nelle vendite di Mac e iPad, mentre può avere un impatto negativo su iPhone e dispositivi indossabili
  • Malgrado gli ottimi risultati, le vendite di iPhone e indossabili Apple sono influenzata dalla chiusura degli store in varie parti del mondo. Tim Cook: “Le vendite online crescono, ma questa crescita non compensa le perdite dovute alla chiusura degli store fisici“.
  • Le vendite dei Mac hanno portato 7 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 5,8 miliardi nel trimestre dell’anno precedente, mentre le vendite degli iPad hanno portato 6,5 miliardi di dollari, in aumento rispetto ai 5 miliardi del trimestre del 2019. Lo smart working e lo studio da casa hanno contribuito a far crescere le vendite di questi dispositivi
  • Tim Cook ha affermato che queste vendite sono state raggiunte nonostante i vincoli di approvvigionamento significativi che hanno limitato la disponibilità di alcuni iPad e Mac nel corso degli ultimi due mesi. Le situazione si è ora normalizzata e per i prossimi trimestri si attendono prestazioni ancora migliori.

Altre notizie

  • Per la crescita dei prodotti Apple, due grandi obiettivi sono l’istruzione e i servizi clienti come la ricezione degli ordini al ristorante
  • L’ultima WWDC ha raggiunto 22 milioni di spettatori unici sintonizzati in diretta. Apple ha distribuito tre giorni interi di video durante la WWDC 2020
  • Apple ha lavorato negli ultimi due anni solo per la migrazione ai nuovi processori Apple Silicon
  • La maggior parte dei dipendenti Apple continuerà a lavorare da casa per tutto il 2020
  • La tecnologia Apple Silicon non verrà fornita ad altri produttori
  • Il programma di donazioni Apple per combattere il COVID 19 ha avuto un impatto finanziario negativo sulla società negli ultimi sei mesi. Nonostante il costo, Maestri ritiene che “sia assolutamente la cosa giusta da fare”
  • Durante il trimestre, Apple ha risparmiato in termini di costi per i viaggi dei dipendenti e dei dirigenti, ma ha investito molto per migliorare le infrastrutture legate allo smart working e alle riunioni a distanza

Il Q3 2020 di Apple ha quindi superato le aspettative, a conferma che l’azienda guidata da Tim Cook è riuscita a superare questa prima fase di crisi economica e sanitaria. Vedremo cosa accadrà nei prossimi due trimestri.

News