Apple Maps, una nuova partnership porterà benefici alla navigazione indoor

Apple stringe un accordo con una start-up specializzata nella navigazione indoor in realtà aumentata per portarne le tecnologie su Mappe.

Apple ha messo a segno un colpo importante per il miglioramento della propria applicazione Mappe, un colpo pensato per migliorare la navigazione al’interno di spazi chiudi.

Apple Mappe

L’azienda di Cupertino ha infatti ufficialmente stipulato un accordo con la start-up Dent Reality, azienda specializzata nella navigazione indoot tramite Realtà Aumentata, e tale sodalizio ha così consentito ad Apple di poter assimilare le tecnologie implementate dalla start-up e portarle sulle future versioni di Mappe così da offrire una navigazione indoor accurata ed in realtà aumentata.

Andrew Hart, CEO e cofondatore di Dent Reality, ha rivelato qualche dettaglio interessante nel corso di una lunga intervista con Apple Insider svelando alcune delle tecnologie acquisite da Cupertino e che dovrebbero quindi di fatto anticipare quelle che saranno le novità future di iOS. Il progetto di Hart, pubblicato su GitHub nel 2017, ha reso di fatto possibile legare l’esperienza in RA alle location del mondo reale. Da allora e tale brillante progetto ha così portato alla nascita di Dent Reality, una startup che si potrebbe ormai definire pioniera della realtà aumentata da circa un paio di anni. L’accordo con Apple consente di fatto alla start-up di poter operare sfruttando l’immenso database di mappe indoor già acquisito da Apple, in aggiunta alle tecnologie sviluppate da Apple che permettono di tracciare il posizionamento grazio ad una connettività WiFi. Dent Realitycontinuerà comunque a lavorare a progetti dedicati ad aziende terze attraverso lo sviluppo di un toolkit per incorporare la propria navigazione AR interna anche in altri servizi.

La situazione intorno a Mappe di Apple inizia insomma a farsi decisamente interessante e non ci resta quindi che attendere per capire come queste nuove tecnologie saranno implementate all’interno del software di navigazione di Apple.

 

News