Lockdown: boom di abbonati per Disney+ e Netflix, meno per Apple TV+

La quarantena forzata sta portando sempre più abbonati ai servizi di video streaming, anche se Apple TV+ cresce meno della concorrenza.

Con la maggior parte delle persone costrette a rimanere in casa per contenere i contagi, i servizi di video streaming stanno avendo un boom di nuovi abbonati. Apple TV+, però, cresce meno della concorrenza.

Apple TV+

Negli Stati Uniti, HBO Now, Netflix e Disney+ hanno registrato molto più abbonamenti rispetto alla settimana precedente, mentre Apple TV+ non ha avuto lo stesso interesse da parte degli utenti.

Basti pensare che Disney+ ha registrato un +300% di nuovi abbonati rispetto alla settimana precedente, HBO Now il 90% in più e Netflix il 47%. Apple TV+, invece, si ferma solo al +10%.

Una delle possibili ragioni di questa crescita inferiore rispetto agli altri è legata probabilmente al catalogo esiguo di Apple TV+, limitato a poche serie (molte uscite nel 2019) e a pochissimi film o documentari.

E voi, quale servizio streaming state guardando di più in questo periodo?

News