Il valore di Apple scende sotto i mille miliardi di dollari

La situazione di incertezza legata alla pandemia di coronavirus ha fatto perdere valore al titolo AAPL.

Apple non è più un’azienda da oltre mille miliardi di dollari, valore perso negli ultimi giorni a causa della situazione di incertezza causata dalla pandemia di coronavirus.

borsa apple

Apple è tra le più grandi aziende tecnologiche al mondo, tanto da aver superato il valore totale di mille miliardi di dollari. Negli ultimi giorni, però, la paura tra gli investitori ha colpito i mercati azionari di tutto il mondo, azioni AAPL comprese, provocando perdite non da poco.

Il prezzo delle azioni Apple è calato ulteriormente negli ultimi giorni, con un valore ad oggi di 263,56$. Tutto questo ha fatto abbassare la capitalizzazione di mercato, che ora è inferiore ai mille miliardi di dollari (960 milioni di dollari, ad ora).

Apple aveva raggiunto per la prima questo traguardo nell’agosto del 2018, per poi superarlo nuovamente a settembre 2019. Senza i problemi legati al coronavirus, difficilmente il valore sarebbe sceso sotto i mille miliardi di dollari, anche perché l’ultima trimestrale era stata più che positiva.

La recessione di Apple questa volta è in gran parte dovuta all’attuale incertezza dei mercati di tutto il mondo, con gli investitori preoccupati per gli effetti del coronavirus sulle attività commerciali in generale.

Una volta terminato questo periodo di incertezza, Apple dovrebbe ritornare a crescere anche in borsa.

iPhone 12 Viola in sconto su

News