Apple blocca tutti i giochi e le app non ufficiali dedicate al coronavirus

Le app sul coronavirus non provenienti da fonti ufficiali come enti governativi e sanitari non saranno pubblicate su App Store.

Apple ha intensificato i controlli su App Store per eliminare e non autorizzare la pubblicazione di app sul coronavirus non realizzate da enti governativi o sanitari. Inoltre, non saranno accettate in alcun modo app di intrattenimento e giochi che sfruttano l’attuale crisi sanitaria.

App Store

Semplicemente, Apple non approverà applicazioni di intrattenimento e giochi legati al COVID-19, pubblicando solo applicazioni realizzate da organizzazioni sanitarie e enti governativi. Inoltre, l’azienda rinuncerà alla quota annuale di enti ufficiali che offrono app gratuite e informative dedicate al coronavirus

Ecco come Apple spiega queste novità:

L’App Store dovrebbe essere sempre un luogo sicuro e affidabile per gli utenti che desiderano scaricare app. Ora più che mai quell’impegno assume un significato speciale mentre il mondo combatte la pandemia di COVID-19. Le comunità di tutto il mondo dipendono dalle app come fonti di notizie credibili: aiutare gli utenti a comprendere le ultime novità sulla loro salute, scoprire dove possono ricevere aiuto se necessario o fornire assistenza ai loro cari.

Per soddisfare queste aspettative, stiamo controllando le app in modo ancora più critico per garantire che le fonti di dati siano affidabili e che gli sviluppatori che presentano queste app provengano da enti riconosciuti come organizzazioni governative, ONG incentrate sulla salute, società profondamente accreditate in problemi di salute e istituzioni mediche o educative. Solo gli sviluppatori di uno di questi enti riconosciuti possono inviare un’app correlata a COVID-19. Non saranno consentite app di intrattenimento e giochi che avviano come tema il COVID-19.

E sulle pubblicazioni:

Comprendiamo la necessità di mettere queste utili app nelle mani dei clienti il ​​prima possibile. Invitiamo gli sviluppatori che soddisfano questi criteri a selezionare “Time-Sensitive Event” nel modulo di richiesta rapida per garantire una revisione prioritaria, poiché la revisione dell’App Store potrebbe richiedere più tempo.

Se stai sviluppando un’app per conto di un cliente, ti preghiamo di avvisare il cliente di aggiungerti al team di sviluppo del suo account Apple Developer. Se il tuo cliente non ha ancora un account Apple Developer, può iscriversi al Programma Apple Developer. Le organizzazioni senza scopo di lucro, gli istituti di istruzione accreditati e gli enti governativi che intendono distribuire solo app gratuite sull’App Store possono richiedere di rinunciare alla quota associativa annuale, se con sede in un paese idoneo.

In questo modo, l’App Store dovrebbe evitare app e giochi inutili (se non dannosi) legati al coronavirus.

iPhone 12 Viola in sconto su

News